AssoImpreseEolie ringrazia il Consiglio e ricorda i punti da portare avanti

AssoImprese Eolie : chiavi degli esercizi consegnate a Comune di Lipari e Agenzia Entrate

Oggi 22 Maggio 2020 dietro richiesta della nostra associazione, siamo stati ricevuti dal Consiglio Comunale del comune di Lipari per sensibilizzare e sottoporre alcuni punti.

Nel ringraziare il Consiglio per aver accolto le nostre richieste, in particolar modo l’istituzione di un tavolo tecnico, dall’altra si evince che anche in questo momento di particolare emergenza, le diatribe politiche prevalgono sui reali problemi socio-economici dell’intera comunità Eoliana.

Qui di seguito tutti i punti, le richieste e le proposte della nostra associazione;

  1. Prevedere un protocollo sanitario ai porti di ingresso per le Isole Eolie non troppo rigido, ma al contempo necessario: controllo della temperatura, autocertificazione in cui si attesta di non aver avuto sintomi covid-19 nelle ultime 72 ore e di non avere contatti con soggetti infetti.
  2. Chiedere all’Amministrazione di prevedere per la stagione estiva una struttura idonea per i soggetti che presentano sintomi.
  3. Sollecitare tavolo tecnico con rappresentanti delle Associazione del territorio.
  4. Proporre all’Amministrazione una massiccia campagna promozionale a livello nazionale per pubblicizzare le Isole Eolie come destinazione per le prossime vacanze estive; riducendo il biglietto dei trasporti per tutti al 50% oppure la riduzione del biglietto del 50% solo per i siciliani dal giovedì alla domenica che soggiornano minimo due notti nei mesi di giugno luglio settembre ottobre.
  5. Preparare il territorio per l’inizio della stagione turistica: pulizia spiagge, pulizia sentieri, arredo urbano etc
  6. Predisporre il servizio di vigilanza con assistente bagnanti per le spiagge libere, come già previsto da leggi nazionali.
  7. Concedere più suolo pubblico alle aziende richiedenti attivando procedure snelle con istruttorie semplificate.
  8. Facciamo presente che da un sondaggio effettuato tra i nostri associati alcune attività che hanno aperto i battenti lamentano che ad oggi sia antieconomico rimanere aperti.

Assoimpreseeolie

Il Presidente