Artisti per il Nepal con il contributo anche degli eoliani

 

COMUNICATO STAMPA.

artisti nepal“Malìa”, il progetto musicale che recupera e rielabora temi della tradizione popolare siciliana ed eoliana, è stata invitata a partecipare al concerto “Artisti per il Nepal” che si terrà a Reggio Calabra nel Lungomare Falcomatà domenica 24 maggio.

I tre musicisti, Cristina Velardita alla voce, Pietro Lo Cascio alla chitarra e Wolfram Syfuss al contrabbasso, saranno sul palco insieme a Otello Profazio, Fabulanova, I Musicanti del Vento, Karadros, Complesso Bandistico “Euterpe” e altri artisti per un’iniziativa di solidarietà e di umanità organizzata da Fulvio Cama e patrocinata dall’amministrazione comunale reggina. Nel corso della serata verrà anche proiettato un documentario sul Nepal realizzato da Nicola Petrolino.

Per la giovane formazione eoliana, nata nell’autunno scorso, si tratta della terza performance, dopo il concerto di esordio tenuto il 5 dicembre nella sacrestia della chiesetta del Purgatorio di Marina Corta a Lipari e quello del primo maggio organizzato presso l’albergo Casajanca di Canneto. Tra i prossimi appuntamenti, la partecipazione al Teatro Ecologico di Stromboli e un cd, in fase di realizzazione.