Art.1, trasporti marittimi e nuovi bandi: ottimizzare servizi con riduzione tempi e costi

Comunicato Art. 1

art.1Sulla questione relativa ai nuovi bandi per i trasporti marittimi noi riteniamo che si debba aprire un tavolo di confronto per studiare la soluzione che, riducendo i costi, ottimizzi i servizi.

Secondo noi bisogna potenziare le corse dirette da e per Lipari utilizzando lo scalo di Lipari come vero grande HUB,unico progetto che l’amministrazione Giorgianni avrebbe dovuto studiare, dal quale si diramano tutti i collegamenti integrati affidati anche o esclusivamente al libero mercato fatto di imprenditori seri che hanno voglia di investire sulle nuove tecnologie dotandosi di mezzi ibridi che inquinano e consumano certamente meno degli attuali mezzi obsoleti che vediamo in navigazione.

Siamo assolutamente convinti che lo stesso ragionamento vada esteso ai comuni di Salina prevedendo anche in quell’isola la possibilità di utilizzare collegamenti diretti per le isole vicine.fisioterapia-260

Non è possibile continuare ad immaginare viaggi della speranza per collegare le isole più lontane, non è più concepibile, ad esempio, chiedere al turista che vuole andare a Stromboli di farsi il giro delle sette isole.

Ottimizzazione dei servizi, riduzione dei costi, aggiornamento dei mezzi di trasporto e riduzione dei tempi di percorrenza sono gli argomenti che un sindaco lungimirante ha l’obbligo di mettere nel tavolo regionale delle trattative per ottenere finalmente un sistema integrato di eccellenza dei trasporti marittimi.

Art.1