Art.1 insiste: ” assessori politicamente dilettanti “

Art.1 Autonomia e libertà

Associazione politica e culturale

La nostra associazione, pur riconoscendo la lodevole iniziativa da parte di alcuni operatori locali,costretti a ripulirsi l’area antistante le loro attività,non può non indignarsi rispetto alla inconsistenza politica di una amministrazione che non ha neanche lo stimolo di curare e rendere decorosa, agli occhi dei residenti e dei tanti turisti, la piazzetta antistante la casa comunale.

Interventi sporadici dei tanti eoliani che hanno a cuore le sorti del nostro territorio e con amore e dedizione si propongono volontariamente per renderlo più accogliente.

Si sono pulite le spiaggie, le strade, le aiuole, le aree antistanti le loro attività, i sentieri ma l’assessore all’arredo urbano c’è? Esiste? E’ presente?

Perché non ha mai pensato,umilmente, di chiedere la collaborazione e “l’aiuto” dei tanti volontari pronti a dare una mano per il bene del nostro paese?

1600,00 euro al mese più oneri riflessi senza dare contezza alla popolazione del tipo di lavoro che si è svolto in un anno.

Noi pretendiamo una rendicontazione puntuale pubblica delle attività svolte e quelle programmate da ogni singolo assessore per potere serenamente giudicare e valutare il loro operato, ad oggi oscuro agli occhi di chi ha creduto ciecamente in questa amministrazione, convinti che una amministrazione gestita da assessori politicamente dilettanti , purtroppo, porta a questi risultati.

#fatticertintempicerti

Il segretario cittadino

Alessandra Falanga

 

Il presidente

Alessandro La Cava