Art.1 , acqua: bollette pazze per errore o manovra mirata ?

Comunicato Art.1

art.1Ancora una volta Questa amministrazione comunale crea scompiglio tra la popolazione.

Da un lato si rilasciano facili interviste dove si afferma che non si aumenterà l’imposizione fiscale e dall’altro lato si recapitano bollette con tariffe quasi triplicate.

Bollette pazze con indicazione di costi quasi triplicati rispetto alle tariffe applicate fino all’anno prima.

Bollette recanti voci relative a servizi mai resi o ad allacci e presunte depurazioni ancora presenti solo nella mente di chi ha organizzato questo grande bluff.

Un paradosso in un momento in cui ancora si elemosina l’acqua in diverse frazioni dell’isola e questo è frutto soltanto di una disorganizzazione conclamata di una amministrazione che cerca di recuperare terreno con spot più o meno graziosi su eventuali mega progetti da presentare alla cittadinanza e da realizzare, chiaramente, durante il secondo mandato.

Noi vorremmo continuare a non pensare male, anche se ci viene difficilissimo ,ed immaginare che si tratti solo di una svista o di un errore tecnico e che gli uffici competenti tempestivamente provvederanno a porre rimedio.

Dovessimo invece convincerci che c’è sotto una manovra mirata a creare un errore tecnico che sana i buchi di bilancio a danno dei contribuenti eoliani, non esiteremo un solo istante a scendere in piazza per difendere i loro ed i nostri interessi.

Art.1