Allerta meteo 16 gennaio

Avviso di Allerta Meteo del 16 gennaio 2023
In considerazione dell’avviso diramato dal Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico n. 23016 di oggi, si comunica che DALLA SERA/NOTTE DI
OGGI, LUNEDÌ 16 GENNAIO 2023, E PER LE SUCCESSIVE 24-36 ORE, SI PREVEDONO VENTI
DA FORTI A BURRASCA, DAI QUADRANTI OCCIDENTALI, CON RINFORZI FINO A
BURRASCA FORTE LUNGO I RILIEVI MONTUOSI E LOCALMENTE SUI SETTORI
LITORANEI. FORTI MAREGGIATE LUNGO LE COSTE ESPOSTE.


Altri fenomeni previsti:
Precipitazioni: cielo da irregolarmente a molto nuvoloso con locali piogge o brevi rovesci temporaleschi
associati;
Mari: Da molto mossi ad agitati.
PRINCIPALI SCENARI DI EVENTO ED EFFETTI AL SUOLO:

  • Fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi;
  • Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;
  • Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con possibili inondazioni delle aree
    limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);
  • Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque
    nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche
    con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse;
  • Lungo la costa esposta, possibile propagazione del mare oltre la spiaggia fino a raggiungere le zone
    retrostanti (strade e infrastrutture di retrospiaggia).
    È dunque fortemente raccomandato:
    IN CASO DI PIOGGIA
  • Limitare gli spostamenti a piedi, in bicicletta, con motoveicoli e in automobile, contenendoli allo
    strettamente necessario e, nel caso, mantenere una velocità ridotta;
  • Prestare massima attenzione e prudenza nel percorrere le strade a ridosso delle spiagge o allo sbocco dei torrenti.
  • Evitare di sostare e parcheggiare i veicoli in luoghi potenzialmente pericolosi come gli alvei dei torrenti.
  • Prestare attenzione eadottaremisure aprotezione dei locali siti al piano strada o inferiori allo
    stesso e/opotenzialmente allagabili
    IN CASO DI VENTO
  • Evitare di sostare all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti.
  • Assicurare tutti gli oggetti lasciati in zone esposte che, cadendo. possano arrecare danno all’incolumità delle persone (ad esempio vasi o oggetti posizionati su davanzali o balconi o gazebo, tendoni e stand espositivi)
  • Assicurare gli ormeggi delle imbarcazioni presenti nei porti riparati. Per le imbarcazioni in rada, è
    fortemente raccomandato di spostare l’ancoraggio in aree riparate.
    Lipari, 16/01/2023
    D.R. f.to IL SINDACO
    (Dott. Riccardo Gullo)