Aereo scomparso: Ritrovati nelle notte i corpi in mare

il nostro pezzo sulla Gazzetta del Sud di oggi
il nostro pezzo sulla Gazzetta del Sud di oggi

Lipari- Sono stati ritrovati nella notte , a 10-12 miglia a nord di Stromboli, i corpi in mare, di padre e figlio. Si tratta di G.A., di 50 anni ed E.A., di 26 anni. Erano di Gela . Il ritrovamento verso le 3,00 da parte della Guardia costiera con la motovedetta 322 e dei Carabinieri con il loro mezzo navale. L’aereo era partito da Gela ed era diretto a Foggia ma sono precipitati con il velivolo ultraleggero che aveva da poco sorvolato l’isola ed era diretto secondo indiscrezioni a Foggia. Da accertare le cause della perdita di quota. I corpi sono stati ritrovati distanti l’uno dall’altro. Quello del padre era praticamente irriconoscibile. Recuperati, sono stati trasportati a Lipari per la temporanea sistemazione all’obitorio del cimitero. Nel pomeriggio saranno trasferiti al Papardo di Messina per l’autopsia disposta dal Sostituto procuratore della Repubblica di Barcellona, Francesco Monaco. Pochi i residui dell’aereo ancora a galla al momento del ritrovamento dei cadaveri.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7