25 Aprile, Esposito: ricordare i valori della resistenza anche a Lipari

Riceviamo da Armando Esposito e pubblichiamo

Dove c’è coraggio e Forza morale li sta la Libertà

Armando Esposito
Armando Esposito

Il 25 Aprile prossimo ricade il settantesimo anniversario della Liberazione; la resistenza italiana pagò un prezzo durissimo per ridare all’Italia e agli italiani libertà e dignità. Per alcuni si tratta di retorica, altri, per me, hanno dimenticato , invece, di ricordare che è il giusto tributo verso chi ha donato se stesso per la riconquista di una dimensione umana che era stata soppressa dal nazifascismo, donne e uomini liberi e non servi di regime. Chi combattè per la libertà furono donne, uomini, ragazzi, ma molti di loro non videro l’alba della nuova Italia; molti di loro furono messi al muro, trucidati, torturati ed internati. Basterebbe ricordare questo come significato profondo di quella che è stata la resistenza, quindi anche a Lipari , come del resto, in ogni luogo o angolo d’ Italia ogni 25 Aprile deve essere vivo e deve suscitare momenti di riflessione affinchè gli orrori del passato non debbano mai più procurare distruzione e dolore.