Venticinque anni fa ci lasciava Troisi : Il Centro studi lo ricorda a Lipari con Decaro e Arena

Smorfia-cabaretVenticinque anni fa ci lasciava Massimo Troisi, attore e regista tra i piu’ amati e compianti. Dai successi televisivi col trio della Smorfia a quelli cinematografici di “Ricomincio da tre”, “Non ci resta che piangere” fino a “Il postino”, le sue battute in un napoletano inconfondibile sono rimaste sulla bocca di tutti, così come il suo sorriso è sempre impresso nel cuore del pubblico italiano e internazionale. Anche se il cuore di Troisi ha smesso battere dopo la fine delle riprese de “Il postino” di Michael Radford, l’attore, interprete di un pescatore che si presta a fare il portalettere e si lascia incantare dalle poesie e metafore di Neruda, continua a emozionare e a suscitare ricordi soprattutto nei tanti eoliani che lo hanno conosciuto durante le riprese del film.

Le isole Eolie, luogo scelto per girare “Il postino” film cult che ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, non dimenticano Troisi e il Centro Studi che da oltre trent’anni promuove il territorio celebrando anche il grande cinema ha reso omaggio all’attore con la pubblicazione del volume “La favola del Postino” che ripercorre e ricostruisce con foto, testimonanze e ricordi il personaggio, l’attore ma anche la personalità e l’umanità di Troisi.

Nell’ambito delle manifestazioni della stagione estiva il Centro Studi dedicherà una serata evento in ricordo di Troisi.
Tra le novità in calendario anche la pubblicazione del libro “Il Faro e la Marea” di Enzo Decaro che porterà a Lipari l’attore che insieme a Lello Arena ha composto il trio delle Smorfia e offrirà un’ennesima occasione di ricordare l’amico Massimo.

Ufficio Stampa Centro Studi

airmax1

airmax2