“Tutti giù per terra” a Filicudi Isola Slow!

filicudi slow

Un’emozione indescrivibile, quella della creazione di un orto didattico presso la scuola più bella d’Italia, quella della splendida Parad-Isola Filicudi!

Da un’idea della Referente della Comunità “Filicudi Isola Slow” della Condotta “Isole Slow Siciliane”, Daniela Tagliasacchi, in collaborazione con l’insegnante/socia/vice Sindaco del Comune di Leni dell’Isola di Salina Tina Pollicino e le altre insegnanti della scuola dell’isola, con l’autorizzazione della Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Lipari 1” – Mirella Fanti, la creazione di un luogo dove imparare il valore delle cose semplici, il sapore del km.zero, i concetti di “Buono, Pulito e Giusto”!

Alla presenza degli Assessori del Comune di Lipari, Giovanni Sardella e Fabiola Centurrino, i bambini hanno piantato un nespolo, preparato i solchi, piantato aglio, piselli, fave e cime di rapa, grazie all’esperienza agreste del preziosissimo Stefano Zagami, che li ha guidati per mano nell’apprendimento delle tecniche di lavorazione della terra!

E’ seguito un apprezzatissimo momento conviviale, grazie alle tante pietanze a km. zero preparate dalla Comunità, dalle Mamme, in un trionfo di gusto e semplicità!

orto filicudi

Le vettovaglie utilizzate per la distribuzione delle pietanze, rigorosamente in materiale reciclato o in Mater-Bi, cellulosa derivante dall’amido di mais, compostabile in 10 gg., sono state successivamente conferite nell’apposita buca del compostaggio, creata in prossimità dell’orto, che servirà come fertilizzante per lo stesso!

84c42527-5d00-4e82-9b7e-1d3c18eff920Per la Comunità di “Salina Isola Slow” erano presenti la Referente Marzia Beninati eg il membro del comitato di Condotta Virgona Daniela; per la Comunità “Lipari Isola Slow”, il Segretario di Condotta Marco Miuccio, che ha ricordato l’importanza di quello che è il primo vero progetto sociale della Condotta “Isole Slow Siciliane”, che segna un cambio di direzione netto nell’individuazione degli obbiettivi della stessa, che punterà a progetti di valorizzazione del territorio e della destagionalizzazione turistica legata ad esso; il Segretario ha portato alla Comunità i saluti del Fiduciario di Condotta, Salvatore d’Amico, e del Presidente Regionale di Slow Food Sicilia, Saro Gugliotta, che ha promesso di venire a visitare l’orto in occasione di uno dei prossimi incontri.

Ringraziando tutti i convenuti, il Segretario della Condotta “Isole Slow Siciliane” ha voluto sottolineare l’importanza del progetto con queste parole:

“Oggi i bambini pianteranno un albero!

Noi ci assicureremo che loro, che sono i nostri “alberi”, crescano bene, all’insegna del Buono, Pulito e Giusto”!

L’album fotografico dell’evento al link: https://www.facebook.com/marco.miuccio/media_set?set=a.10208168841769458&type=3&pnref=story

Ultimo appuntamento per avvicinarsi alla Condotta Isole Slow Siciliane con l’evento “Cu c’è c’è”, Domenica 20 Dicembre alle ore 11.00, presso il ristorante “Da Marisa”, per la Comunità “Lipari Isola Slow”, dove si rinnoveranno i tesseramenti dei Soci, si discuterà della programmazione 2016, si scambieranno gli auguri per le imminenti festività Natalizie, concludendo con un pranzo a base di Presidi Slow Food, che avrà inizio alle ore 13.30; nell’occasione sarà protagonista il “Suino Nero dei Nebrodi”, con i prodotti ORIGINALI dei Fratelli Borrello di Sinagra, con un ricco menù al costo di € 25,00 a persona!

Per prenotazioni, contattare direttamente, i numeri 090-9822243 o al 338-8847581.

Posti limitati!!!