Targa in memoria di Andrea Basile al Centro Emodialisi di Lipari

Su proposta del Giornale di Lipari via libera dell’Asp 5 per ricordare le battaglie per il diritto alle cure di un eoliano vero

Peppe Paino

andrea basileCi sono comportamenti che a volte possono sembrare egoistici. Destinati, cioè, soltanto a portare beneficio a chi ne è il diretto immediato destinatario; ed invece, contrariamente alle apparenze, anzi completamente all’opposto e con infinita generosità, riverberano i loro effetti su tutta una collettività ed anche oltre. Sono gli atti che incidono sui bisogni comuni, su quelli di primaria importanza; quelli tutelati da fonti normative, a prescindere da chi, in un momento contingente, richieda tutela.

Il nostro Andrea Basile ha lottato per la propria salute. Il nostro Andrea Basile, un semplice ma grande isolano, è stato senza dubbio la testa d’ariete per dotare, nel 1983, l’ospedale di Lipari di un centro emodialisi. Dapprima scarno scarno, poi via via che le esigenze aumentavano, più o meno adeguato alle esigenze che si manifestavano. comunque efficace. E la necessità di cure per Andrea Basile era il suo inno alla Vita. E’ la gioia di vivere di tante persone che quotidianamente si recano all’ospedale per ricaricarsi e affrontare al meglio la giornata. Lasciare il proprio segno su questa terra.

Noi del Giornale di Lipari crediamo che Andrea Basile abbia fatto molto più che curarsi. Lo dicono i fatti. Senza di lui ora ragioneremmo in termini possibilistici sul cosa si sarebbe fatto. su cosa sarebbe potuto essere. Invece c’è, si tocca con mano, per quanto migliorabile. Ma cosa non è costantemente migliorabile?

Andrea Basile ci guarda da lassù;  i suoi suggerimenti, le sue richieste, le sue “battaglie” appassionate, il suo esempio di eoliano vero, figlio di una generazione che conosceva il vero sapore di una conquista,  rimarrà. Ora ancora di più.

Soltanto due giorni addietro questo giornale ha contattato i vertici dell’ASP di Messina chiedendo che il Centro Dialisi, già intitolato al dott. Scimone e al prof. Donato, ricordasse anche Andrea. Abbiamo inviato una mail all’Avv. Giancarlo Niutta affinchè valutasse di farsi portavoce della proposta con il Direttore Generale dott. Gaetano Sirna.

A distanza di un sol giorno abbiamo ricevuto il via libera del Direttore.

Quindi con piacere comunichiamo che a breve verrà apposta una targa in memoria di Andrea Basile e di ciò che ha rappresentato per lo sviluppo sanitario dell’isola nel Centro Dialisi dell’Ospedale di Lipari.

Ringraziamo il Direttore Generale dott. Gaetano Sirna per la sensibilità dimostrata a manifestazione anche della consapevolezza che la pubblica amministrazione, e la sanità in particolare, non può prescindere da una fattiva collaborazione con l’utenza. Non può prescindere dal malato. Non può prescindere dall’uomo.

Peppe Paino

Share