“Sweet dream”…meteo

miuccio-rubrica160di Marco Miuccio

Quanta emozione in una vita vissuta nella totale e volontaria assenza di Privacy e di anonimato… sensazioni impagabili, che pagano lo scotto di una voglia matta di partecipare, della convinzione che le proprie idee abbiano un fondo di validità comprovabile se solo qualcuno le mettesse in pratica, le sviluppasse.. e di fronte al totale disinteresse da parte di chi dovrebbe volere il “Bene Comune”, decidi di farlo in prima persona, nei limiti del possibile, e trovi un gruppo di persone che ci credono!

Poi incontri un gruppo di giovani che, quando parli, ti guardano come un buffo marziano, di quelli alti e magri,che nonostante li faccia ridere, ha dei contenuti interessanti.. Buoni, Puliti e Giusti!!!

E contro questa sovra esposizione di brutta politica locale, non tanto per gli attori protagonisti, quanto per la penosa presenza di attori caratteristi non protagonisti, quelli di cui non si ricorda mai il nome.. “Quello che ha fatto quel film là che aveva la musica che faceva i quel modo…”, che ci impediranno nuovamente di esultare ai prossimi Mondiali, senza essere costretti a pensar prima alla frase da urlare, continuiamo ad attendere il nuovo assetto Consiliare.. a seguito di attesissimo edìtto bulgaro!

Meteo:

Una coda del fronte di Libeccio che ha spazzato l’arcipelago si ripresenterà nelle giornate di Venerdì e Sabato, portando un aumento dell’altezza dell’onda, con difficoltà per l’inter-isole dei mezzi alati, ed un abbassamento delle temperature, di cui si è già avvertita la nuova “freschezza”!!!

Tutta la prossima settimana sarà caratterizzata da un giro di correnti, con prevalenza da Nord, con precipitazioni sparse e non persistenti, indecise ed inconcludenti… in puro stile Eolian Storm!!!

Quindi, sin dal pomeriggio di Venerdì 22/11, aumenterà il Libeccio e si potrà avere il blocco dei mezzi alati, con incertezza per la nave, che si spera faccia il suo viaggio giungendo in porto PERFETTAMENTE ridossato!!!

Food:

Risotto “Sweet Dream”

sweetNato come auto regalo di compleanno per il Sottoscritto, in una forma incurabile di delirio di auto-celebrazione, è composto da una vellutata (non Màcco stavolta) di zucca , sbollentando dei cubetti di zucca in acqua e sale e saltandoli in padella con aglio di Nubia e peperoncino rosso, il tutto in olio EVO, metà lasciati interi e metà passata al Minipimer, creando la vellutata che verrà utilizzata come base.

Sempre sbollentato, del cavolo romanesco, anch’esso saltato in padella, unitamente a qualche fungo, cotto con lo stesso procedimento.

Preparata “la linea” si passa all’elemento principe.

Tostati i chicchi di riso, si portano in cottura al dente con abbondante brodo vegetale, a fuoco medio basso, fino al momento della mantecatura, rigorosamente a fuoco spento, con una dose misurata di Grana Padano, l’inserimento dei cubetti di zucca sani, l cavolo romanesco ed i funghi.

Impiattate spolverizzando con granella di pistacchio o di nocciole, tagliata grossolanamente per il tono di “Crunchy”!!!

Il gusto sarà equilibratamente delicato, con un tono di piccante nella vellutata!

Rigorosamente dedicato..

Alla prossima tempesta… Meteo!