Stromboli, il Sindaco : situazione verso la normalità

marco giorgianniAmministrazione vicina alla famiglia del giovane deceduto

(Comunicato) Il Sindaco di Lipari Marco Giorgianni comunica che, relativamente alla situazione sull’isola di Stromboli e, in particolare della frazione di Ginostra, si è in fase di stabilizzazione, tutto sta tornando alla normalità e le operazioni procedono con rapidità e coordinazione.

Dopo il blackout che per diverse ore aveva causato disagi e preoccupazione nella frazione di Ginostra, a causa di un guasto alla linea, la corrente elettrica è stata riattivata grazie all’intervento dei tecnici Enel, a lavoro già nella stessa serata di ieri e fin dalle prime ore del mattino di oggi per il ripristino definitivo.

Si ribadisce che non c’è stata alcuna evacuazione, né abbandono in massa dell’isola. Non sono state previste misure limitative d’accesso all’isola e, al contrario, i collegamenti a mezzo nave e aliscafi stanno regolarmente svolgendo il loro servizio di linea.

il mare dell'approdo di Ginostra ricoperto di pomice
il mare dell’approdo di Ginostra ricoperto di pomice

Circa 98 turisti, nella serata di ieri, hanno preferito, in maniera del tutto volontaria, lasciare la frazione di Ginostra subito dopo l’eruzione, grazie ai mezzi navali messi a disposizione, di cui 49 sono stati accolti a Lipari e ospitati in alcune strutture alberghiere. Sedici di loro, questa mattina, hanno fatto altrettanto volontariamente ritorno a Ginostra.

In via puramente precauzionale, il Sindaco ha emesso ordinanza di divieto temporaneo di accesso al vulcano, da entrambi i versanti, a partire da quota 400 mt e ha disposto, come ulteriore misura a garanzia della tranquillità di chi si trova a Stromboli e Ginostra, che una nave sostasse in rada per l’intera nottata e la giornata di oggi.

Al momento nulla dà da pensare al ripetersi dell’episodio o di fenomeni similari. La situazione Elipista Ginostrasull’isola è sufficientemente tranquilla. Gli incendi e i focolai che sono divampati successivamente all’esplosione, a causa della ingente caduta di ceneri e lapilli, sono stati domati, durante la notte e fino all’alba, grazie all’intervento dei canadair e alle unità di Guardia Forestale e Vigili del Fuoco.

La frazione di Ginostra è coperta da uno strato di cenere e detriti alto qualche centimetro. L’elipista è già stata ripulita ed è stata predisposta la pulizia delle strade e dei tetti, alcune squadre sono già a lavoro, altre arriveranno tra il pomeriggio di oggi e la mattina di domani.

Il Centro Operativo al Comune di Lipari sta continuando a lavorare incessantemente in raccordo con la Prefettura, le Autorità di Protezione Civile Nazionali e Regionali e con le Forze dell’Ordine.

Un pensiero commosso va al giovane che ieri ha perso la vita sul sentiero di Punta Corvo, alla cui famiglia vanno le più sentite condoglianze dell’Amministrazione Comunale, del Consiglio Comunale e di tutto il Comune di Lipari.