Stadio Franchino Monteleone : avviato iter per campo in sintetico

(Comunicato) Con Delibera di Giunta n. 57 del 29 ottobre 2020, l’Amministrazione Comunale ha approvato il progetto esecutivo denominato Lavori di Riqualificazione ed adeguamento alle norme del campo di calcio comunale denominato “Franchino Monteleone” sito nell’isola e Comune di Lipari – 2 stralcio funzionale per un importo pari a 700.000,00 euro che sarà presentato nell’ambito dell’Avviso Pubblico Sport e Periferie 2020 – emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio per lo Sport.
Tale iniziativa si inserisce in un più ampio programma volto al miglioramento complessivo del campo sportivo, luogo di grande valenza sociale per il nostro territorio, attraverso interventi di adeguamento normativo (adeguamento alle norme sanitarie, alle norme antincendio, alle norme sugli impianti elettrici, all’abbattimento delle barriere architettoniche, alle specifiche normative vigenti in campo sportivo, ecc.) e di miglioramento delle condizioni di fruizione dello stesso da parte degli atleti e degli utenti.


Negli anni scorsi, infatti, è stato completato da questo Comune, con fondi propri, il primo stralcio funzionale che ha riguardato tutta una serie di interventi mirati a migliorare i servizi di supporto dell’attività sportiva quali l’adeguamento dei locali adibiti a spogliatoi come da norme CONI e norme di sicurezza per l’esercizio degli impianti sportivi e l’adeguamento dei servizi igienici pubblici, separati tra ospiti e locali, divisi per sesso e utilizzabili da utenti diversamente abili, abbattimento delle barriere architettoniche e recinzione del campo di gioco a norma in modo da separare atleti e spettatori.

il vicesindaco Gaetano Orto promotore degli interventi allo stadio


Il secondo stralcio funzionale, così come approvato ieri in Giunta, interesserà invece specificamente l’area di gioco attraverso il rifacimento del manto del campo mediante la posa di erba artificiale omologata dalla L.N.D. così da permettere una maggiore utilizzabilità e migliore fruizione e della superficie di gioco, in termini sia quantitativi che qualitativi.
Un terzo step, di cui però si attende parere da parte della Soprintendenza di Messina, riguarderà la realizzazione di una tribuna coperta con una struttura dotata di pannelli fotovoltaici, grazie ai quali l’intero complesso sportivo andrà verso l’autonomia energetica.


L’Amministrazione sta inoltre predisponendo una serie di misure di intervento anche per il miglioramento del Palazzetto dello Sport “Nicola Biviano” e per altri impianti sportivi di cui presto daremo notizia.
Per l’impegno profuso nella redazione progettuale e per tutto il lavoro successivo svolto con grande professionalità, si ringrazia l’Ufficio tecnico comunale.

                        L’Amministrazione Comunale