Sanità alle Eolie : centinaia di persone dimostrano che l’allarme sociale c’è

Sanità alle Eolie : centinaia di persone dimostrano che l'allarme sociale c'è 4Lipari- Sala delle lettere gremita per l’assemblea cittadina finalizzata a formare un comitato di protesta a difesa dell’0spedale di Lipari dopo il tentativo di accorpamento, dell’Asp 5, delle unità in medicina , poi non attuato come confermato in una nota dal direttore generale Paolo La Paglia. Tanta gente presente dimostra che l’allarme sociale, che i vertici dell’azienda sanitaria minimizzano c’è , eccome.

Non è un polverone ma un problema sentito, ormai dal 2011 ;  semplicemente, è la rivendicazione del diritto all’assistenza , per come si deve , in un luogo come le Eolie che molti non conoscono perchè non conoscono (o fanno finta di non conoscere) i disagi dell’insularità. L’ing. Emanuele Carnevale ha ricordato come la precedente esperienza di un comitato ( ai tempi dell’assessore Massimo Russo per il punto nascita e altro) abbia prodotto zero risultati nonostante gli sforzi compiuti con trasferte a Palermo e legali incaricati. Oggi – ha detto- bisogna portare tutte le isole minori a Lipari e a fare una protesta comune.

Si attende il direttivo e le proposte ma si sappia che la comunità c’è.

Sanità alle Eolie : centinaia di persone dimostrano che l'allarme sociale c'èSanità alle Eolie : centinaia di persone dimostrano che l'allarme sociale c'è 1

Sanità alle Eolie : centinaia di persone dimostrano che l'allarme sociale c'è 2Sanità alle Eolie : centinaia di persone dimostrano che l'allarme sociale c'è 3