Salvatore De Gregorio: un punto di riferimento

Riceviamo e pubblichiamo :

Salvatore De Gregorio, vicesegretario nazionale Anspi
Salvatore De Gregorio

Ripensando agli ultimi nove mesi, infinite emozioni si ripresentano dentro di me. Oggi più forti, oggi che, dopo essere state due cuori in un corpo, la mia bambina posso stringerla tra le braccia. Chi questi mesi li ha vissuti almeno una volta nella vita sa che le paure sono tante, probabilmente troppe e spesso ingiustificate, ma quando la vita di qualcuno dipende da noi allora l’istinto materno nasce già lì.

C’è una persona che vorrei ringraziare dal profondo del cuore e questa persona è Salvatore De Gregorio, che fin dai primi istanti è stato non solo un professionista, ma un conforto, una spalla, a qualsiasi ora del giorno e della notte, per risolvere ogni più piccola preoccupazione, sempre disponibile e pronto a fare salti mortali. Ma tutto questo non risponde soltanto alla voce “competenza” ma anche a quella che abbraccia linee infinite di passione per quello che non è solo un mestiere, ma un motivo di vita.

Una sensibilità che non si è soliti riscontrare nei più. Nove mesi, fino a giungere al grande giorno, quello della nascita, in cui mi ha assistita e accompagnata, dato utili consigli. Senza il suo prezioso aiuto tutto sarebbe stato più complicato, e ancora oggi continua ad essere un supporto enorme. Le azioni dei grandi uomini restano sempre in penombra, ed io voglio esaltarle, valorizzare l’operato di questa persona, professionista straordinario per l’intera comunità eoliana e non solo. Grazie Salvatore!!

Rita, Fabiana e Alessandro.