Saltato il bonus partorienti 2019 ? La protesta di una mamma in attesa delle altre

Riportiamo la nota di una mamma allarmata per il presunto taglio del contributo 2019. In realtà, sentita anche l’assessore Tiziana De Luca, si attendono gli atti successivi che comprenderebbero anche le somme per il 2019

di Taisia Famularo

E buongiorno e buona domenica, mi sono svegliata scoprendo che i bambini nati nel 2019 sono figli di donna di facili costumi. Ora non so se essere ironica o arrabbiarmi in modo esemplare. A quanto pare il bonus partorienti staccato nel 2018 ripartirà dal 2020, il che significa che salta il 2019.

Ergo, tutte le mamme isolane che hanno partorito fuori nel 2019 non hanno diritto al bonus. I nostri sacrifici, i nostri danni fisici e psichici vengono letteralmente calpestati da una politica regionale che si è sostituita ad una sanità già svenduta.

Premettiamo che il bonus che danno è solo una carità a donne e famiglie che hanno subito uno smembramento di un ospedale violentato. Quando noi per diritto dovremmo avere un punto nascita completo e funzionante. Non entro in merito alle questioni politiche ma a quanto pare non lo fanno neanche i politici stessi.

Credo di parlare a nome di tutte le mamme, un centinaio almeno, che nel 2019 hanno partorito e adesso si prendono il danno e la beffa di un festeggiamento che porta il nome di Ferdinando Croce. Ed è proprio da lui che vogliamo risposte, vogliamo capire quanto ancora dobbiamo lesinare sui nostri diritti.

Quanto ancora dobbiamo aspettare per un punto nascita dove ne abbiamo diritto. Quanto ancora dobbiamo leggere, nei certificati di nascita, nomi di città che non ci appartengono. Il macchinario della morfologica è, per l’amor di Dio, un grande passo avanti ma non risolve nessuno dei più grandi problemi che si vivono in nove mesi.

Ora, non ho mai avuto remore sul combattere per i miei diritti, continuerò a farlo. Ogni volta più forte di prima. Ma non posso farlo da sola purtroppo. Voglio sentire in coro tutte le mamme. Voglio far tremare le poltrone. E che sia protesta!! Naturalmente aggiungo che spero di sbagliarmi ma per saperlo bisogna solo attendere.