Salina : chiesta vaccinazione nell’isola

Nota della consigliera comunale di Malfa, Vincenza Fiordalisi, all’assessore regionale Ruggero Razza, al direttore generale Asp 5 Paolo La Paglia, al direttore sanitario Asp 5 Bernardo Alagna, al direttore del distretto Bruno Natale e ai sindaci Clara Rametta ( Malfa), Giacomo Montecristo ( Leni) e Domenico Arabia ( Santa Marina)

OGGETTO: Richiesta di vaccinazione in loco

A fine febbraio in Sicilia dovrebbe partire la vaccinazione per la popolazione over 80 e verosimilmente l’Isola di Salina, così come le altre isole minori eoliane, eccetto forse Lipari , non farà parte dei territori italiani individuati tra i centri di somministrazione dei vaccini anti-Covid.

I cittadini di Salina che vorranno vaccinarsi, è giusto che cio’ possa avvenire nel loro territorio.

Se l’isola di Salina non sarà inserita tra i centri di somministrazione dei vaccini anti-Covid saremo costretti a spostarci a Milazzo o a Barcellona, o addirittura a Messina. Nell’ipotesi migliore a Lipari, sempre se quest’ultima sarà inserita tra i centri di vaccinazione.

I nostri ultraottantenni, ma anche le persone più fragili, per vaccinarsi  dovrebbero prendere un aliscafo, magari sfidando anche le intemperie e rischiando di non poter rientrare a causa delle condizioni avverse del mare.

Molti ultraottantenni non prendono un aliscafo da anni, perché le condizioni di salute non lo permettono, e se consideriamo anche tutti gli altri abitanti aventi diritto, avremo un ingente numero di persone a fare la spola con la terra ferma per ben due volte, visto e considerato che affinché il vaccino sia efficace è necessario un richiamo dopo poche settimane.

La condizione di insularità rappresenta un grave ostacolo in termini di mobilità legato ad un elevato rischio di contagio, soprattutto per le categorie più deboli e fragili della popolazione.

Chiedo, pertanto, che tutti i cittadini dell’isola di Salina, ma in generale tutti i cittadini residenti nelle isole minori eoliane, vengano sottoposti alla vaccinazione in loco e possibilmente prima dell’inizio della prossima stagione turistica.

Malfa, lì 04/02/2021

                                                                                                                               Fiordalisi Vincenza                                                                                                       Consigliere Comunale del Comune di Malfa