Quel chiosco magico in piazza Mazzini

peter-pan160di Daniele Corrieri

I lavori di Piazza Mazzini dovevano essere consegnati il 10 Gennaio 2014. Probabilmente anche in questo caso l’Assessore ai lavori pubblici, il sindaco Marco Giorgianni sta facendo un piano sviluppo 2014 – 2020, come l’assessore Starvaggi. Nel frattempo il ristorante Filippino continua a subire danni, ma con molte probabilità continuerà a chiedere danni. E chi non lo farebbe al posto suo? Sempre parlando di Piazza Mazzini, un anno e mezzo fa anticipavo le modifiche e le stesse furono prontamente NON SMENTITE e confermate da varianti e varie. Oggi come ai tempi di Mariano Bruno magicamente rispunterebbe un “chiosco” che sembra sia stato messo nel nuovo progetto, poi bisogna capire se sia fisso o “amovibile”. Molti conoscono la storia del chiosco ai tempi di Mariano Bruno, adesso vediamo come andrà a finire anche perché un chiosco in Piazza Mazzini a indispettire Ristorante Filippino, discoteca Turmalin e a chi vi scrive, che ci dorme d’estate, insieme agli altri residenti non penso che sia una cosa semplice! Mi sa che ci riprovano!

Nel frattempo il Sindaco spera tramite un Ministro di ottenere la tassa di sbarco, ma da fonti romane arrivano cattive notizie: Se rimpasto ci sarà il primo a uscire sarà proprio quel Ministro e questo mi dispiace, oltre al fatto che comunque la tassa di sbarco difficilmente passerà a € 2.50 o 5 come sventolato ai quattro venti; nello stesso tempo questo Ministro “SE” si sta interessando va ringraziato a differenza del Consiglio Comunale di Lipari con il Sindaco in testa che neanche ricordò . . . Lasciamo perdere che è meglio!

Nel frattempo siamo senza liquidi nelle casse del Comune e in quelle dei cittadini, il Comune deve andare avanti per dodicesimi e noi non abbiamo neppure la tredicesima.