PD Lipari: iniziato un altro serrato confronto ma bocche rigorosamente cucite

tempo di verifiche in casa PD: da sin. Orto, Sciacchitano, Biviano e Merlino
tempo di verifiche in casa PD: da sin. Orto, Sciacchitano, Biviano e Merlino

Per Michele Giacomantonio, del direttivo PD, l’unico ad esprimersi, laconicamente , dopo la riunione confronto di ieri, “ la maggioranza della sezione locale e per chiedere una profonda verifica dell’operato di questa Amministrazione. Il mio parere – ha dichiarato al Giornale di Lipari- non cambia” ( il PD deve dissociarsi dall’Amministrazione, ndr).

Giacomantonio ha smentito l’ipotesi candidatura, della parte PD che contesta la Giunta , a Sindaco di Lipari, del primo cittadino di Leni, Riccardo Gullo ritenendo possibile, invece, che lo stesso possa candidarsi a sindaco di Salina qualora passasse «l’accorpamento coatto» dei piccoli comuni. Per il resto bocche cucite. Il segretario Saverio Merlino che ha tentato di ricucire lo strappo, dopo le pesanti affermazioni dei giorni scorsi di Giacomantonio, ha staccato il cellulare mentre il vicesindaco Orto e il consigliere Biviano glissano, dando l’impressione che, in questa fase, poco o nulla cambierà. Aggiornamento del confronto a martedì. Ma tra un anno lo scenario potrebbe essere ben diverso. A proposito di candidati a Sindaco: il dott. Mario Paino ha smentito, categoricamente, le solite voci che lo vedrebbero in corsa, classiche del periodo.