Ospedale, in scadenza la convenzione per gli anestesisti

Ospedale, Conti , Garofalo, Biviano : arrivano le prime risposte concrete

Nota dei consiglieri comunali di opposizione al commissario Asp 5 Giuseppe Cuccì e al Sindaco di Lipari, Riccardo Gullo

OGGETTO: Mancato rinnovo della convenzione con l’Ospedale Papardo per l’invio di anestesisti.

Siamo venuti a conoscenza che la convenzione con l’Ospedale Papardo per l’invio di anestesisti in turnazione presso l’Ospedale di Lipari, in scadenza il prossimo 31 Marzo, non verrà più rinnovata;

Ciò costituisce motivo di grande apprensione alla luce anche di una incoraggiante ripresa dell’attività chirurgica nei primi tre mesi del 2024 se paragonata allo stesso periodo dello scorso anno (2023).

L’attività chirurgica del 2023, infatti, è stata condizionata dalla mancanza di anestesisti e da rigidi protocolli, talvolta ritenuti eccessivi dagli stessi vertici aziendali, applicati minuziosamente da una parte di anestesisti dell’Asp me 5 provenienti a turno dagli altri Ospedali della terraferma.

Tra l’altro la professionalità degli anestesisti provenienti in convenzione dall’Ospedale Papardo risulta documentata in numerosi casi in cui grazie alla loro presenza sono state salvate numerose vite umane. Non in ultimo, qualche giorno fa, quella di un ragazzo vittima di un incidente stradale a cui facciamo i migliori auspici di pronta guarigione.

E’ evidente che il mancato rinnovo della convenzione con l’Ospedale Papardo, oltre all’incertezza e presenza di un numero adeguato di anestesisti, rischierebbe di rompere quell’equilibrio e quel trend positivo ritrovato nei primi tre mesi dell’anno.

Alla luce di quanto sopra e per i motivi esposti in premessa chiediamo

Al Commissario dell’Asp 5 Messina di procedere al rinnovo immediato della convenzione con l’Ospedale Papardo, in scadenza il prossimo 31 Marzo, al fine di non interrompere la regolare e ormai consolidata attività dei suddetti anestesisti;

Al Sindaco del Comune di Lipari, quale massima autorità sanitaria locale, d’intervenire immediatamente presso le competenti autorità chiedendo con decisione e fermezza che la suddetta convenzione non venga interrotta al fine di non arrecare ulteriore nocumento ai cittadini eoliani e rischi per tutta la popolazione, soprattutto con l’approssimarsi della stagione estiva.

 

I Consiglieri Comunali

F.to Gaetano Orto

F.to Cristina Dante

F.to Raffaele Rifici

F.to Adolfo Sabatini

F.to Giorgia Santamaria