Operazione “Costa pulita” in Calabria: sequestrate anche compagnie e navi per minicrociere alle Eolie

(strill.it) Beni per un valore di 70 milioni di euro sono stati sequestrati nel corso dell’operazione denominata “Costa pulita”, coordinata dalla Dda di Catanzaro e condotta stamani da polizia, carabinieri e Guardia di finanza contro la cosca Mancuso di Limbadi e le consorterie aggregate degli Accorinti di Briatico, La Rosa di Tropea e Il Grande di Parghelia.Tra i beni sequestrati ci sono oltre 100 immobili, quote societarie e rapporti bancari ed anche 2 villaggi vacanze e tre compagnie di navigazione con altrettante motonavi che assicuravano, secondo l’accusa, in regime di sostanziale monopolio, i collegamenti turistici con le isole Eolie.