Offese al comandante: tre mesi di condanna a Marina Suma

Marina Suma a Salina
Marina Suma a Salina

L’attrice Marina Suma è stata condannata a tre mesi di reclusione per aver offeso, Giuseppe Vincenzo Manuguerra, comandante del monocarena Diego Morace della Ustica lines . La sentenza è stata emessa dal giudice Ennio Fiocco alla sezione distaccata del tribunale di Lipari.

L’ex protagonista del film “Sapore di sale” nel periodo estivo trascorre le vacanze a Salina.

Secondo il capo d’imputazione Marina Suma, 56 anni, mentre navigava nella tratta Salina – Filicudi, “offendeva l’onore ed il decoro del comandante Giuseppe Vincenzo Manuguerra, definendolo “testa di c…., pezzo di m…. e ciccione di m…”. La vicenda risale al 15 luglio 2014. Il difensore dell’imputata aveva chiesto il patteggiamento a tre mesi di reclusione con pena sospesa. Il pm si è detto d’accordo.

paino giovanni

massaggio 1