Meditare sulle Eolie scrivendo… senza mal di denti

di Giovanni Rosa

giovannimelarosa160Mondi diversi in una Italia da governare. Il male di denti è una brutta cosa e alle isole…un dramma. Dieci giorni di sofferenza,telefonate varie per appuntamenti, posticipi; poi decido…ci vuole un amico. Partenza, notte a Cosenza, arrivo a Porto S.Giorgio (Marche) ore 16. Ore 16,30 risolto il problema da un grande amico. Così passo dal sistema Sicilia al sistema Marche.

Rifiuti: la popolazione ha capito che il turismo si basa sul pulito…una raccolta differenziata totale..casa per casa…da non credere l’adesione e il servizio.

Commercio…una cosa da non credere…iniziative e cortesie stupende..

Edilizia… cantieri aperti ovunque mi sembra che i cartelli “vendesi” si siano ridotti..

Servizi…cortesia e disponibilità

Carburanti ….stimo la scelta del carburante al 60/70 % a metano….in Sicilia e Calabria al 10%…e trovi un rifornimento ogni 200 Km con tre attacchi, Marche e Toscana in media un rifornimento ogni 15 Km con otto attacchi a P. S. Giorgio 18 attacchi . La spesa daVulcano a PS. Giorgio, oltre mille Km 42 euro gas e 45 autostrada…si vede che in Sicilia piace andare a benzina con costi di trasporto quadruplicati ( a Cosenza un giovane ha fatto rifornimento con un piccolo furgone….speedy frutta…si è inventato il lavoro…gli ho fatto i complimenti)

Allora nelle Marche è tutto bello ? Non proprio…

Anche qui i politici litigano. Ma le concessioni sono ottenibili con molta facilità…fanno testo capannoni ,industrie e servizi in continuo aumento…

In posta mi hanno invitato per cambiare il contratto ma il nuovo computer e la firma digitale che dovrebbero sostituire il cartaceo non funzionavano così dopo oltre un’ora mi sono indisposto e rifiutato di cambiare il contratto.

In banca ho colloquiato con un giovane funzionario molto preparato e ho chiesto come mai non occupava un posto più elevato. Mi ha chiarito il problema : oggi i posti di comando li danno ai mediocri perchè sono più disponibili ad una gestione finalizzata non verso il bene del cittadino ma verso obiettivi speculativi.

La prostituzione e il gioco d’azzardo sono ai massimi: devo dire che la tipologia delle “signorine”è di notevole disponibilità stradale, qualità ed avvenenza ( sono d’accordo sul referendum per abolire la legge Merlin e di restituire ai padri infelici per un matrimonio sbagliato una apparente affettività mercenaria).

I due ragazzi del laboratorio dentistico…affermano che con le leggi attuali l’artigiano deve lavorare oltre il limite per un modesto reddito….e senza prospettive economiche per la pensione..

In sintesi , sempre una fatica sopravvivere e mi consolo cenando con finocchi e asparagi del mio orticello isolano e non invidiando il signore con un miliardo sul conto corrente che non riesce a dormire perchè preoccupato dei suoi soldi.

Mi sorge una domanda: “ma scrivi queste cose e a chi vuoi che interessino ? ” ; rispondo che fa parte di una dialettica ove si configura lo status con altre migliaia di esseri che leggono ma hanno difficoltà a comunicare con lo scritto.

In fondo meglio che stare passivi davanti a un video che ti passa lo spettacolo di una falsa realtà…una magnifica forma meditativa.