Marina corta: al lavoro per mostra patrocinata da Grande Oriente d’Italia

mostra marina corta

Comunicato

Si è tenuta  nei locali ex biglietteria aliscafi di Marina corta la riunione programmatica diretta alla realizzazione della mostra “Lipari: simbolica degli elementi e tradizioni”.

L’iniziativa, patrocinata dal Grande Oriente d’Italia, ha immediatamente suscitato notevole interesse nei circuiti culturali dove è stata accolta favorevolmente.

L’incontro si è reso necessario per mettere insieme le idee, far studiare la location della manifestazione da parte dalla dott.ssa Debora Kam, restauratrice di fama nazionale e consulente di artisti quotati, e confrontarsi con il Presidente della Lega Navale di Lipari, dott. Antonio Casilli rispetto all’elemento “acqua”.

Si è anche avuto il contributo del Presidente del Cenacolo Culturale Il Pensiero Libero Avv. Lucio Castagna, e dell’Avv. Giancarlo Niutta, Presidente della Lipari Porto spa, anche in rappresentanza del G.O.I., per coniugare un filo comune: Vorremmo riuscire ad emozionare.

mostra marina corta 1mostra marina corta 2

Che gli elementi della natura e la tradizione di un popolo, mescolati con amonia e racchiusi nel linguaggio del simbolo, rinnovino lo stupore della scoperta e la voglia di conoscenza tipica di quando si era bimbi. Senza preconcetti.

“Insegnate ai vostri figli quello che noi abbiamo insegnato ai nostri: la terra è la madre di tutti noi. Tutto ciò che di buono arriva dalla terra arriva anche ai figli della terra…. Noi almeno sappiamo questo: la terra non appartiene all’uomo, bensì è l’uomo che appartiene alla terra” (capo indiano Seattle -1865)

Il Cenacolo Culturale Il Pensiero Libero, con il patrocinio del Grande Oriente d’Italia, intende promuovere una mostra di arti figurative dal titolo “Lipari: simbolica degli elementi e tradizioni” volta a rinnovare e stimolare la simbiosi uomo natura.

Tale evento, dalla durata di 15 giorni consecutivi, avrà luogo presuntivamente a decorrere dalla metà di luglio in località Marinacorta di Lipari.

Chi fosse interessato a partecipare con un proprio contributo artistico potrà contattarmi direttamente all’indirizzo email gniutta@gmail.com