Lo Cascio al Sindaco: delimitare spazi suolo pubblico con strisce gialle

Lipari- Nota del consigliere Pietro Lo Cascio inviata al Sindaco

Oggetto: evidenza e trasparenza nella delimitazione del suolo pubblico in concessione agli esercizi commerciali.

Gentile Sindaco,

Pietro Lo Cascio ( La Sinistra)
Pietro Lo Cascio ( La Sinistra)

in seguito a un mio recente intervento relativo alla disastrosa situazione nella quale versa Marina Corta, mi hanno riferito che sui social network sarebbero apparse allusioni a rapporti di amicizia che mi legherebbero a (alcuni) gestori di esercizi commerciali e che, pertanto, mi impedirebbero di intervenire riguardo alle presunte irregolarità compiute dagli stessi nell’uso dello spazio concesso dietro pagamento del canone per il suolo pubblico. Non frequentando i social network, lascio le insinuazioni a chi le vuole avanzare, ma approfitto dell’opportunità per esternarle una mia personale convinzione in merito alla questione.

Perché non re-introdurre il vecchio ma efficace sistema della delimitazione con segnali visivi (per esempio, le strisce gialle) degli spazi in concessione? Qualsiasi forma di sconfinamento risulterebbe immediatamente evidente, senza dovere ricorrere a misurazioni – peraltro, sempre soggettive, o soggette a un margine di errore – né tantomeno all’assunzione di tecnici dedicati allo scopo, come avvenuto lo scorso anno, con conseguente risparmio da parte dell’Ente.

Una delimitazione ben visibile delle concessioni è un segnale di trasparenza e, allo stesso tempo, di garanzia del rispetto delle regole.

Poiché ritengo che l’amministrazione non abbia motivo di avallare o tollerare eventuali comportamenti scorretti da parte dei concessionari, e non sia nelle condizioni di spendere i soldi dei contribuenti per azioni di controllo straordinario indubbiamente più onerose di un barattolo di vernice, sono (quasi) certo che questa proposta verrà accolta favorevolmente e applicata entro breve tempo.

Distinti saluti

Pietro Lo Cascio

consigliere comunale de La Sinistra