Lipari : volantinaggio e sporcizia, videoscossone alla coscienza civica

Grande messaggio dell’isolano Giorgio Natoli su fb con un video scossone alla coscienza civica. Vie del centro invase da volantini commerciali : chi li trova nelle auto li butta per terra generando sporcizia dopo il passaggio della ditta della raccolta dei rifiuti . Basta ! Please… Ed è intervenuto , in replica, il responsabile dei supermercati Decò – D’Anieri , Livio Munafò, che si è impegnato per prevenire le cattive abitudini.

“Buongiorno caro Giorgio – ha scritto- mi rendo conto che investire in comunicazione tramite volantinaggio nel cruscotto delle auto , per mettere a conoscenza i nostri potenziali clienti delle nostre offerte , oggi purtroppo non ha più senso , in quanto sono risorse sprecate se non vengono accolte in modo informativo e consultivo .
Detto questo sarà- ha continuato Munafò-  mia cura parlare con la società terza
Che si occupa di distribuzione dei nostri volantini e vietare di lasciarli nei cruscotti delle auto, visto che questo servizio ,per il bene del nostro paese non ha più motivo di esistere.
Continueremo a distribuire i nostri volantini casa per casa , nelle buche postali dei nostri concittadini.
Sperando in un futuro maggiormente tecnologico accessibile a tutti ,per eliminare completamente la distribuzione cartacea per salvaguardare le bellezze del nostro paese e accogliere i nostri gentili ospiti in modo adeguato. La D’Anieri- ha concluso- farà la sua parte”.