Lipari, Fp Cgil boccia incarichi di posizione organizzativa al Comune: ” Non c’è copertura finanziaria”

comune lipariLipari- Incarichi di Posizione Organizzativa al Comune: Il rappresentante territoriale del Fp Cgil, Francesco Fucile,in una nota dirilievi inviata al Sindaco ha evidenziato che la nuova assegnazione non ha copertura finanziaria. Per la Fp Cgil ” la fattispecie dell’Ufficio Tecnico rappresenta una peculiarità e in tale va affrontata affrontata ma negli altri settori dell’Amministrazione non si ritiene che si possa andare in deroga a specifiche e puntuali disposizioni di legge”.

Di seguito il testo della nota inviata anche al segretario generale e ai dirigenti del primo e secondo settore:

La FP CGIL a seguito della propria precedente nota prot. 23694 del 25.07.2013 e della nota di riscontro, prot. 25475 del 13.08.2013, a firma del Segretario Generale, ritiene la stessa non esaustiva a quanto rilevato sugli incarichi di Posizione Organizzativa ed in particolare si reiterano i seguenti rilievi:

 

1.In relazione all’atto di indirizzo sulla macrostruttura, di cui alla deliberazione della Giunta Comunale 89/2012, non appare rispettato concretamente il principio del contenimento della spesa, in quanto si confermano le posizioni esistenti in servizio e non si procedere all’unica effettiva riduzione di spesa possibile che poteva attuarsi con la riduzione delle posizioni organizzative;

 

2.Carenza di criteri predeterminati ai fini dell’attribuzione delle P.O. secondo gli inderogabili principi statuiti nel vigente C.C.N.L. e precisamente: Gli incarichi relativi all’area delle posizioni organizzative sono conferiti dai dirigenti per un periodo massimo non superiore a 5 anni,previa determinazione di criteri generali da parte degli enti,con atto scritto e motivato e possono essere rinnovati con le medesime formalità. Non si è a conoscenza della esistenza di vigenti criteri generali per il conferimento delle P.O.,che risultano atto propedeutico ed obbligatorio ai fini della predetta assegnazione;

 

3.Violazione di quanto previsto dal Titolo III, del D.Leg.vo 150/2009, art. 65, secondo cui “i contratti collettivi integrativi vigenti alla data di entrata in vigore del decreto cessano la loro efficacia” e “non sono più applicabili”. A tal fine si allega alla presente la nota ANCI del 27.02.2013 fortemente chiarificatrice sulla disposizione de qua.

 

Si ritiene, pertanto, che la nuova assegnazione delle P.O. effettuata dai dirigenti non trovi adeguata copertura finanziaria per mancata efficacia dell’ultimo CCDI sottoscritto e che in ogni caso a seguito dell’interruzione nell’assegnazione delle P.O. non può parlarsi di “conferma” delle vecchie P.O..

 

La FP CGIL ritiene che la fattispecie dell’Ufficio Tecnico rappresenti una peculiarità e in tale senso vada affrontata ma negli altri settori dell’Amministrazione non si ritiene che si possa andare in deroga a specifiche e puntuali disposizioni di legge. Per quanto sopra esposto si richiede formale accesso agli atti per le determinazioni di assegnazione delle P.O. relative al 1, 2 Settore,n. 269 del 29.7.2013 I Settore (Conferma incarico); n.200 e n.201 del 27.7.2013 (sabato) del II Settore, nonché per le deliberazioni di Giunta Comunale istitutive delle predette P.O