Lipari e le Eolie sul ” The Guardian “: potenziali investitori inglesi per un mercato fuori dal comune

Immagine

Nella rubrica Home & Away, dedicata alle proprietà immobiliari, la Sicilia e il suo arcipelago scelti per l’Italia

“Homes on Islands”​, questo il titolo della galleria fotografica online proposta sulla nota testata giornalistica inglese The Guardian​. Nella rubrica dedicata alle proprietà immobiliari in Gran Bretagna e nel mondo, il tema è quello delle isole e delle abitazioni in esse ospitate. Meglio se fuori dal comune. La carrellata offre uno scorcio delle potenzialità a disposizione dei britannici che sono in cerca di una seconda casa all’estero​: si parte dalle Ebridi per approdare in Nicaragua, passando dai Caraibi, fino ad arrivare in Italia e chiudere con il Canada.

“Nelle nostre attività di comunicazione – spiega il responsabile di Gate-away.com, Walter Di Martino – spesso riusciamo a suggerire ai media internazionali luoghi e storie legate al territorio, per raccontare quanto l’Italia può offrire in termini di patrimonio immobiliare.

Così è accaduto con il Guardian e la proposta delle Eolie. Gli stranieri, specialmente gli inglesi, sono propensi ad investire nell’acquisto di una seconda casa all’estero e il nostro paese è fra le destinazioni più ambite, come dimostrano anche i dati che registriamo con il nostro portale dedicato agli stranieri che desiderano comprare una seconda casa in Italia”.

Secondo le richieste in arrivo su Gate-away.com​dal Regno Unito, il budget medio a disposizione per l’acquisto di una seconda abitazione è di poco superiore ai 300mila euro ​e mentre fino a pochi anni fa l’interesse britannico era focalizzato principalmente su regioni come la Toscana e la Puglia, gli ultimi trend registrati,invece, suggeriscono per gli inglesi la ricerca di luoghi meno prevedibili ​o meno ‘inflazionati’ dalla presenza di connazionali.

massaggio 1La Sicilia​rappresenta una piazza meno frequentata dai potenziali investitori: “Oltremanica – aggiunge Di Martino – sembrano valutare positivamente proposte che prima potevano essere meno considerate: il Guardian testimonia l’interesse per location immobiliari inusuali, che esercitano un fascino primordiale. Non a caso la proprietà di Lipari​, portata ad esempio nella galleria fotografica del noto quotidiano, ha delle caratteristiche fuori dal comune anche per noi italiani”.