Lipari, dodici interventi per potenziare la rete idrica

Da Michele Giacomantonio, portavoce del Sindaco di Lipari

Accordo Amministrazione Comunale e Commissario Pelaggi per rendere più efficiente la rete idrica di Lipari

Definiti gli interventi aggiuntivi alla rete idrica di Lipari a completamento della riqualificazione del dissalatore e dell’approdo per navi cisterna a Pignataro che sono stati richiesti dall’Amministrazione comunale e che verranno realizzati a carico della struttura commissariale. Sono stati decisi nell’incontro di martedì 3 dicembre che si è tenuto al Comune di Lipari ed a cui hanno partecipato, per l’Amministrazione comunale, il Sindaco Marco Giorgianni, il vice Sindaco Gaetano Orto responsabile del servizio idrico, il Consigliere Comunale Nuccio Russo , Presidente dell’apposita Commissione Consiliare i tecnici comunali addetti al servizio idrico geom. Placido Sulfaro e ing. Vittorina Blasa, per la struttura commissariale il commissario delegato avv. Luigi Pelaggi, dott. Domenico Russo, ing. Riccardo Costanza, Renzo Giunta, Massimo Guerrera, Paolo Agrestini e Ennio Antonetti, per l’impresa SLED C.G. SpA esecutrice dei lavori Sebastiano Piccione De Luca e l’ing. Mario Allegretti. Ha preso parte ai lavori anche Fulvio Pellegrino Presidente del Consorzio degli Artigiani.

Gli interventi previsti sono:

1. Condotta di collegamento dal serbatoio di Pignataro a Porto Pignataro e realizzazione delle bitte di attracco;

2. Connessione serbatoio Nuovo al serbatoio di Capistello con attivazione del sistema di pompaggio per alimentazione del serbatoio nuovo;

3. Adeguamento della linea serbatoio Sparanello- serbatoio Acquacalda;

4. Messa in sicurezza del serbatoio di Monte S. Angelo;

5. Alimentazione di Lipari centro dal serbatoio Monte;

6. Nuova linea di distribuzione di località Fossa Monte dal serbatoio Monte;

7. Alimentazione del serbatoio Pirrera dal serbatoio Collo;

8. Parziale sostituzione della linea di distribuzione di località Santa Margherita;

9. Installazione pompa per alimentazione del serbatoio di Monte S. Angelo dal serbatoio di Varisana;

10. Parziale sostituzione della condotta Pignataro – Annunziata;

11. Nuovo tratto condotta da serbatoio Capistello a località San Salvatore con installazione di elettropompa nel suddetto serbatoio;

12. Realizzazione di un nuovo tratto di condotta di collegamento dalla rete esistente con il serbatoio di San Nicola. La Società Sled C.G. SpA realizzerà i lavori indicati ai punti 1), 4) e 10). Tutti gli altri saranno affidati con lavori in economia a mezzo cottimi fiduciari.

Il Sindaco ha osservato che si tratta di interventi che renderanno la nostra rete idrica ancora più efficiente e in grado di sfruttare al meglio la nuova capacità produttiva del dissalatore.

Si è anche parlato dell’insediamento artigianale – area PIP. Il Commissario ha illustrato l’iter procedimentale che verrà posto in essere non appena il Consorzio degli Argiani avrà predisposto il progetto esecutivo.