Legambiente torna su intermodalità trasporti

Lipari- Nota del presidente del circolo di Legambiente, Pino La Greca, all’Assessore al Turismo Davide Starvaggi

Oggetto: collegamenti intermodali

Egregio Assessore,

dopo anni di silenzio la Sicilia torna a partecipare alla BIT di Milano e siamo perfettamente consapevoli delle difficoltà che incontreranno i ns. operatori presenti per i recenti problemi legati alla Compagnia delle Isole, tuttavia, riteniamo che l’occasione di un confronto ad ampio spettro con l’assessore regionale Michela Stancheris, ci deve stimolare a mettere sul tappeto tutta una serie di possibilità proposte per migliorare i collegamenti da e per le isole Eolie.

Nel recente passato ci siamo spesi per chiedere una serie di importanti novità sulla tematica dei collegamenti e cogliamo questa importantissima occasione per chiederLe di intavolare un confronto con gli enti Regionali.

Riteniamo che il nostro territorio, in un’ottica di sviluppo eco-sostenibile, deve ripensare e proporre agli organi regionale preposti tutta una serie di richieste che ci consentano di migliorare i nostri collegamenti, sia con la Sicilia, sia con il continente, ciò a favore dei residenti quanto dei turisti che visitano le nostre isole, preliminarmente razionalizzando i collegamenti marittimi che appaiono, nella migliore delle definizioni “claudicanti”.

Riteniamo che sia prioritario che la Regione Siciliana si impegni a garantire dei collegamenti stabili, giornalieri, via pullman, con gli aeroporti di Catania e Reggio Calabria; fissando delle fasce oraria in grado di garantire le coincidenze con gli aliscafi e le navi di linea, sia da Messina sia da Milazzo.

Nel caso di Reggio Calabria, inoltre, ricordiamo che l’aeroporto è dotato di un pontile per l’attracco dei mezzi di linea e ciò consentirebbe una riduzione sensibile delle ore di attesa da e per le Isole Eolie.

Negli ultimi anni, infatti, diverse compagnie private hanno avviato dei collegamenti da Milazzo per Catania e viceversa, tuttavia, non coprono l’intero arco dell’anno e non sempre assicura i collegamenti (numero ridotto di passeggeri),

Un nostro socio, già consigliere comunale, infine, ci ha fatto osservare che prevedere un eventuale collegamento mattutino con Villa San Giovanni consentirebbe di prendere il treno che collega Reggio con Roma delle ore 09,00 accordiamo sensibilmente le ore di viaggio sia per i residenti sia per i turisti.

Colgo l’occasione per augurarle buon lavoro.

Il presidente del Circolo

Dott. Giuseppe La Greca