Laurana salta isole e dopo Lipari si ferma a Milazzo, proteste

Il Laurana fermo oggi a Milazzo
Il Laurana fermo oggi a Milazzo

La nave Laurana di Siremar CdI partita venerdì sera da Napoli per le isole Eolie non è mai attraccata né a Stromboli, né a Panarea, né a Salina. Un veloce passaggio a Lipari e poi tutti a Milazzo. Corriere.it riportaa che un gruppetto di napoletani a bordo, diretto a Stromboli, da ore è in un b&b di Milazzo in attesa di partire per le isole. «Ma ormai abbiamo perso le speranze – dice Renata Conforti, medico della Federico II che a Stromboli contava di poter passare il fine settimana —. Dovevo sbrigare alcune commissioni sull’isola ed è saltato tutto».

Il gruppo diretto sull’isola, fra cui alcuni strombolani, viaggia spesso sulla tratta. «Proprio per questo è opportuno evidenziare — spiegano — che da due mesi la nave ha seri problemi all’ancora e che le condizioni meteo non erano proibitive. Arrivati a Milazzo i medesimi problemi: la Ustica lines non ha fatto partire gli aliscafi per Stromboli. Il mare permetteva di salpare e i viaggiatori erano pochissimi: questi i due dati da considerare». Le spiegazioni fornite ai viaggiatori? «Nessuna» tuona la Conforti, che trascorrerà la sera a Milazzo e che domani rientrerà a Napoli.

Nell’arcipelago dalla tarda mattinata soffia forte il vento ovest-sud ovest con raffiche tra i 32/37 nodi e un’altezza delle onde compresa tra i 2 – 2,7 metri. Domenica di isolamento.