L’assessore alle infrastrutture Falcone : “porto turistico a Pignataro”

Stralciato il progetto della Lipari Porto da inviare al Ministero per la VIA. Prossimi all’inizio gli interventi a Sottomonastero e per il prolungamento del pontile aliscafi

L’assessore Marco Falcone

Giornata di ricognizione e di annunci, anche importanti, per i porti eoliani per l’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti Marco Falcone. La Regione supporta uno stralcio del progetto, presentato a suo tempo dalla Lipari Porto, e oggi riproposto dal vicesindaco Gaetano Orto e dall’Amministrazione per realizzare un porto turistico a Pignataro .

Prossimamente il progetto, da 40 milioni di euro, sarà inviato al Ministero dell’ambiente per il VIA. Per quanto riguarda Sottomonastero , giorno 16 si svolgerà la gara per le opere di riqualificazione mentre si procede speditamente ( dopo i 280 mila euro concessi dal presidente Musumeci per definire il contenzioso con la Scuttari ) verso l’inizio dei lavori di prolungamento, con i cassoni, del pontile degli aliscafi. Soddisfatto il vicesindaco Gaetano Orto : “e’ motivo d’orgoglio per l’Amministrazione perchè il lavoro alla fine paga ed è il miglior modo per rispondere alla cittadinanza”.

Per quanto riguarda i nuovi terminal , regalati sempre dalla Regione , a Vulcano come a Lipari, al Comune di stanno predisponendo i bandi per la gestione senza fine di lucro. Su Salina, invece, ha detto l’Assessore Falcone, entro cinque mesi saranno ultimate le opere al porto di Santa Marina. “A Malfa il governo ha finanzianto per venti milioni il rifacimento del porto con lavoro pronti a partire nei primi mesi del 2021. Su trasporti marittimi annunciato l’ottenimento di 26 miglia in più per le Eolie, e quindi maggiori collegamenti.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01