I valori della Via Crucis nella rappresentazione dei Cantori Popolari delle Eolie

foto Maria Carnevale
foto Maria Carnevale

E’ stato un successo che desideriamo condividere con tutti quello avuto Domenica scorsa, in coincidenza con la Domenica delle Palme ed apertura dei Riti della Settimana Santa, in occasione della rappresentazione della Via Crucis Vivente a Lipari.

Per noi dell’Associazione dei “Cantori Popolari delle Isole Eolie” ancora tanti sacrifici, tanta pazienza, una grande ed insostituibile collaborazione da parte di un centinaio di figuranti esterni, un momento non di spettacolo ma di profonda, intensa e silenziosa preghiera.

La Via Crucis non è una devozione triste, ha insegnato spesso che la gioia cristiana ha le sue radici a forma di croce.

Se la Passione di Cristo è via dolorosa, è anche il cammino della speranza e della sicura vittoria.

foto Maria Carnevale
foto Maria Carnevale

Sono questi i sentimenti che il Direttore e Regista della rappresentazione, l’insostituibile Nino Alessandro, da ventisei anni a questa parte cerca di trasmettere non solo a chi diventa protagonista, ma anche al pubblico che numeroso ed in religioso silenzio segue le varie stazioni sino alla crocifissione.

La Via Crucis consiste nella considerazione dei 14 momenti della strada percorsa da Gesù verso il Calvario, per meditare le sofferenze di Gesù Cristo e unirsi interiormente a lui.

foto Maria Carnevale
foto Maria Carnevale

Noi amiamo la Croce, dobbiamo amarla, sinceramente, perché dove c’è la Croce c’è Cristo con il suo Amore, con la sua presenza che tutto avvolge.

Una Croce dalla quale non dobbiamo fuggire, da questa Croce Santa in cui si ritrova la pace, la gioia, la serenità, la forza.

La Croce è una realtà positiva, è il luogo da cui Dio volle donarci la vera vita.

Questi i sentimenti che i “Cantori Popolari delle Isole Eolie” sentono nel loro Io, avvertono intensamente durante le varie fasi della rappresentazione.

Ed oggi l’unanime consenso ricevuto dimostra che l’obiettivo di trasmettere queste forti emozioni, è giunto anche a chi ci ha seguito.

Ma desideriamo nel formulare indistintamente a tutti Autorità politiche, civili e religiose nonché alla cittadinanza intera gli Auguri di una serena e Santa Pasqua, dedicare quella che è stata la 26° edizione a chi l’Associazione l’ha vista nascere divenendone un pilastro insostituibile, la Cara ed Indimenticabile Sig.ra Stefania Mazza Ved. Bonfiglio, sicuri che anche da lassù continuerà a seguirci con l’Amore che sempre per noi ha portato nel suo grande ed immenso Cuore.

Il tuo entusiasmo e lo spirito vitale che hai sprigionato continuerà a sostenerci… arrivederci dolcissima Sig.ra Stefania.

I Cantori Popolari delle Isole Eolie