I Pomeriggi Culturali Eoliani del Centro Studi

pomeriggi culturali

Comunicato

Il Centro Studi Eoliano rinnova l’invito ai Pomeriggi Culturali Eoliani 2015, una ricca serie di eventi – giunta alla 32a edizione – che arricchiscono l’estate eoliana con un’ampia e variegata proposta culturale.

La novità di quest’anno è che la rassegna non si concentra solo nei mesi estivi ma si svolge nell’arco di sei mesi, da aprile a settembre, per contribuire alla destagionalizzazione del turismo eoliano.

All’interno dei Pomeriggi Culturali Eoliani sono presenti relatori di spicco – tra i quali Matteo Collura che presenta il romanzo “La badante” e Alberto La Volpe con il libro “RAI-64311” sulla lottizzazione della TV di Stato Italiana. Marcello Sorgi, come ogni anno, presenta con competenza e professionalità autori noti e meno noti.

Anche quest’anno il Centro Studi pubblica una serie di nuovi volumi sui temi storici più significativi, tra i quali un libro fotografico inedito sulle cave di pomice con gli scatti di Cecilia Mangini – che saranno inoltre oggetto di una mostra presso la Chiesa dell’Immacolata. Sono stati realizzati anche altri due volumi: un nuovo saggio storico di Giuseppe Iacolino e un testo di Attilio Borda Bossana sui vaporetti delle isole Eolie.

depliant 2

Molto ampia la gamma di temi trattati nei libri in cartellone, ce n’è per tutti i gusti (in ordine alfabetico per autore):

– Giuseppe Alibrandi, autore di “La senia del Brigantino” un libro storico sui tempi del Barbarossa;

– Paolo Chicco, autore de “Le mura di tramontana”, un giallo ambientato a Trapani;

– Giorgio Cosulich, che presenta il progetto editoriale fotografico “Driving in Addis”;

– Peter Crawley, a utore di “Ontreto”, un thriller in lingua inglese ambientato a Lipari;

– Enrico Cuccodoro presenta “Il viaggio”, saggio dedicato a Sandro Pertini;

– Alessia Fiorentino, giovane autrice di fantasy di successo, che presenta “Falene”;

– Januaria Piromallo, che presenta il libro “Il sacrificio di Eva Izsak”, storia vera di una giovane ebrea comunista;

– Giuseppe Rando presenta il libro “Come mangiano i leoni” sugli errori nei comportamenti alimentari;

– Franco Restivo, che proietta le slides sul tema archeologico “Troia e Sichlemann”;

– Giannicola Sinisi, “A sicilian patriotr dedicato al rapporto tra Giovanni Falcone e gli Stati Uniti d’America;

– Daniel Tarozzi presenta “Io faccio così”, viaggio in camper alla scoperta dell’Italia che cambia.

 

Tra gli autori locali che presentano le loro opere nei giardini del Centro Studi citiamo:

– Attilio Borda Bossana che presenta un libro che rende omaggio ai “Saperi e sapori” della gastronomia messinese;

– Beppe Cardile, che presenta il suo ultimo romanzo giallo “L’assassinio del sindaco” ispirato ad un fatto storico;

– Davide Cortese, poeta eoliano, presenta il suo primo romanzo “Tattoo motel”;

– Raffaele China, storico eoliano autore de “Le isole nel tempo”, un’antologia di immagini eoliane del ‘700/’800;

– Alessio Pracanica, che presenta il libro “Contati le dita, una fiaba elettorale”

 

Gli incontri si svolgono prevalentemente presso la sede storica del Centro Studi in via Maurolico, ma anche presso altre location selezionate nell’isola di Lipari (Tenuta di Castellaro, Residence La Giara, Hotel Meligunis, Chiesa dell’Immacolata).

Il calendario completo dei Pomeriggi Culturali Eoliani 2015 è online sul sito web del Centro Studi, il dépliant si può scaricare in formato .pdf stampabile (allegato). Le presentazioni iniziano alle ore 19.00: l’ingresso è libero, tutti gli interessati sono invitati a partecipare.

 

Lipari, 25 luglio 2015