Giuffrè : ” sbarcati a Lipari volevano pure denunciare il comandante dell’aliscafo”

Il dott. Giorgio Giuffrè dell’Ospedale di Lipari ha raccontato nel nostro gruppo Sei di Lipari ma…quanto accaduto in seguito al trasferimento a Lipari di due delle persone denunciate ieri per aver lasciato la quarantena a Milazzo

il dott. Giorgio Giuffrè,

di Giorgio Giuffrè

Ho assistito alla scena vergognosa dei due signori un uomo ed una donna , mentre aspettavo il mio aliscafo per rientrare a casa Salina di rientro da lavoro in Ospedale alle ore 9,45 , lui urlava contro il Comandante dall’aliscafo, accusandolo di averli maltrattati costringendoli a essere ospitati sull’aliscafo sul ponte di comando.


Lo accusavano di avere umiliato la loro dignità, appena scesi, accolti dalle forze dell’ordine, chiedevano del Sindaco per procedere alla denunzia del comandante, che, da gran signore non ha per nulla ribattuto, ma ha solo detto , “questo è il ringraziamento per averli ospitati sul ponte e su sue questo aliscafo”.
Questa è la cronaca.
Vergogna è il mio commento .
Sono Medico del ps a Lipari e solo Dio sa quali sforzi si stanno facendo per arginare questa terribile pandemia, ed a quali rischi siamo esposti.
Il comportamento di questi “ Signori” ha messo e mette in pericolo la vita di tanti liparesi per la salvezza della quale sto spendendo tutte le mie energie.
VERGOGNA!!!!