Giro di vite anche contro ” Cartellopoli “

turisti

Lipari- Luoghi turistici, come Lipari, meta degli ambulanti, e non solo, come e soprattutto in occasione delle tradizionali feste religiose. Si cerca, comprensibilmente, di sbarcare il lunario in due mesi, per come possibile, ma in certi gioielli come le Eolie il decoro delle vie pubbliche e il rispetto per il turista, che non può essere strattonato o fermato ogni metro, non può essere più un aspetto di secondaria importanza. Certo, è bene distinguere, in questo senso, l’ambulantato selvaggio dall’accattonaggio ma si avverte l’esigenza di porre un freno e adottare misure ferme contro gli eccessi per evitare di trasformare vie pubbliche in mercatini di ogni genere e “cartellopoli ” dall’offerta facile.

sergio costanzo

Per quanto riguarda gli ambulanti, come annunciato ieri, chi si trova senza appartamento o alloggio, e quindi senza locali igienici a disposizione sarà obbligato a smontare dal tratto bar Mezzapica – Calandra per la festa di San Cristoforo ( questa mattina già invaso da chi presumibilmente non si fa problemi a dormire tra marciapiedi, parco giochi e sotto qualche relitto di barca). Assessore Sardella, come per Marina lunga, nel tardo pomeriggio, in prima linea.

L’Amministrazione ha annunciato  l’adozione, a breve, anche di provvedimenti per lo sgombero , soprattutto in pieno centro, di cartelli e banchetti che occupano abusivamente il suolo pubblico con promozioni di ogni tipo e che proliferano specie nelle ore serali e notturne. Tra una festa e l’altra si sta organizzando il servizio da svolgere con tanto di uomini e mezzi a disposizione.

Mare e relax... Massaggio e Movimento a luglio e agosto anche a Canneto
Mare e relax…
Massaggio e Movimento a luglio e agosto anche a Canneto
Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7