Giornatà mondiale prematurità, onlus “Remì” dona importante strumento a ospedale Patti

la dott.ssa Caterina Cacace
la dott.ssa Caterina Cacace

“Giornata Mondiale della prematurità”, domenica 17 novembre, alle ore 15:30 al salone delle Suore Speranzine di Tindari. E’ organizzata dall’associazione onlus Remì, fondata nel 2007 dai medici, dagli infermieri, dai genitori dei bimbi assistiti presso la U.T.I.N. dell’ospedale di Patti. L’Associazione Remì donerà un importante strumento sanitario all’ospedale pattese, un elettroencefalografo (EEG) per la diagnostica del danno neurologico e per il follow up del neonato pretermine.

Il programma dell’incontro si articolerà con gli interventi, dopo i saluti delle Autorità, di Caterina Cacace: “Nati prima” e di Santina Lombardo: “Genitori prematuri”.

Parteciperanno diverse famiglie che hanno vissuto la nascita prematura dei loro figli e che racconteranno la loro esperienza.