Giorgianni e la pulizia del territorio: interventi grazie alla Forestale e ai tanti volontari

marco giorgianni

Il Sindaco risponde ai nuovi colpi “a salve” di Articolo 1

“Non è vero che non ci sono i soldi e la dimostrazione tangibile è sotto gli occhi di tutti“ ha scritto il presidente di Art. 1 Alessandro la Cava , di fronte agli interventi di pulizia, in particolare di diserbamento, fatti eseguire dall’Amministrazione anche in vista dell’arrivo del ministro Alfano. Abbiamo interpellato il sindaco Marco Giorgianni per raccogliere il suo parere dal momento che gli eoliani sarebbero dei “creduloni”.

“ Come sempre- evidenzia Giorgianni- i soliti noti tentano di veicolare false notizie che non solo tendono inutilmente a sminuire l’operato dell’Amministrazione anche quando riesce a dare un segnale con interventi indiscutibilmente positivi ; ma tentano , anzi, di far sorgere dubbi su come e perché questi interventi siano stati realizzati”. In particolare è un vanto per questa Amministrazione essere riuscita in degli interventi di pulizia, diserbamento e riqualificazione proprio in assenza delle disponibilità finanziarie necessarie. Vorrei ricordarne solo alcuni- continua il primo cittadino- e più recenti:

Senza alcun costo per l’Amministrazione, negli ultimi giorni, si sta provvedendo al diserbamento non solo nel centro di Lipari ma anche nelle isole minori, secondo il calendario comunicato, grazie ad un accordo con la Forestale. Interventi realizzati anche negli anni precedenti, con una disponibilità finanziari diversa , ma che oggi in assenza di questa soluzione risulterebbero irrealizzabili.

Senza alcun costo per l’Amministrazione sono stati realizzati gli interventi garantiti dai tanti volontari, mai così numerosi e che hanno trovato più serio collaborare per il bene del paese con indubbio beneficio per tutti noi. Sono stati innumerevoli gli interventi nell’isola di Stromboli, nelle frazioni di Quattropani e Canneto a cui si aggiungeranno nei prossimi giorni quelli concordati con i volontari resisi disponibili nell’isola di Vulcano.

Nessun costo per l’ente ha comportato il risanamento dell’area del parcheggio di Vulcano, nessun costo sta sostenendo l’Amministrazione per gli interventi al Palazzo dei Congressi frutto solo di un accordo con gli organizzatori del convegno del Rotary in programma per i prossimi giorni che ci consentirà nuovamente di riutilizzare la struttura.

Nessun costo per l’Amministrazione nell’ulteriore intervento Sottomonastero con il posizionamento di quel bellissimo ulivo che completa la riqualificazione dell’area ex Esso, frutto di una donazione graditissima per la quale l’Amministrazione ringrazia.

Siamo altrettanto fieri di aver avviato con le limitatissime disponibilità, (le uniche svincolabili dall’avanzo di Amministrazione) gli interventi realizzati o programmati nei prossimi giorni come la prevista bitumazione di alcune strade (lo scorso anno nello stesso periodo ne è stata fatta una parte come la via Marina Garibaldi, la Via Cappuccini mentre l’anno precedente si era realizzato l’intervento di Via Falcone Borsellino) o la messa in sicurezza delle aree portuali già iniziata per Stromboli e Vulcano e a cui seguiranno gli altri interventi previsti soprattutto nelle altre isole minori”.