Fumata bianca: SNS alla guida della ex Siremar

Aliscafi milazzoE’ stata formalizzata dalla Società di Navigazione Siciliana S.p.a. l’acquisizione a titolo definitivo della ex Siremar, finora gestita da Compagnia delle Isole. L’operazione è giunta in porto, ad un anno dalla sentenza del Consiglio di Stato, dopo una serie di ostacoli, ricorsi compresi.  Soddisfazione è stata espressa dai soci di SNS, la Ustica Lines e la Caronte & Tourist, rappresentate in società al 50%. “Da oggi si apre una nuova pagina del trasporto marittimo in Sicilia”. SNS concentrerà il proprio impegno, da subito, per rendere efficace l’intera flotta ex Siremar per garantire il massimo dell’impegno e ottimizzare il servizio sulle tratte siciliane.

Un ringraziamento a tutti gli attori di questo importante passaggio è stato espresso, subito dopo la firma di acquisizione, dall’Ing. Vincenzo Franza e dal Comandante Ettore Morace. SNS comunica che verranno garantiti i servizi precedentemente gestiti da Siremar e tutte le attività già poste in essere, sia per la flotta navale che per i mezzi veloci. Saranno mantenuti i livelli occupazionali e le due società continueranno a mantenere la propria organizzazione con l’obiettivo di creare una grande holding. l settor enavi sarà gestito da Caronte & Tourist con la presidenza affidata ad Antonino Repici , vicepresidente Vincenzo Franza, amministratore delegato Luigi Genchi. Il settore aliscafi sarà invece presieduto da Ettore Morace , già ad di Ustica Lines.

Per Vincenzo Franza sarà importante ” fare sistema”, cioè creare una rete che consenta ai viaggiatori di fruire di un biglietto unico come ad esempio ” Milano – Stromboli” che comprenda tutti gli spostamenti elimando tempi d’attesa e lungaggini. I dettagli dell’intera operazione in una conferenza stampa che si terrà in giornata.