Fonti: ” questo campetto offre gioia e speranza “

foto Carla Casamento
foto Carla Casamento

Riceviamo da Gesuele Fonti e pubblichiamo

Con la gioia nel cuore, ho avuto moto di visionare attraverso i siti di informazione on line l’inaugurazione del campetto di calcio attiguo alla chiesa di Pianoconte. Purtroppo, non ho potuto partecipare a questo magnifico evento, problemi famigliari mi trattengono fuori Lipari da diverso tempo, ma, nonostante ciò, sono vicino con il cuore alla mia comunità parrocchiale, che, in questo particolare momento per la mia famiglia mi sta dando forza e sostegno. Non ho potuto farlo personalmente, ma voglio farlo pubblicamente, ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della meravigliosa struttura.

Vedere oggi inaugurato questo campetto, nella nostra Pianoconte, frazione che non ha mai potuto godere di alcuna struttura sportiva , offre gioia e speranza per il futuro dei nostri ragazzi. Quella di oggi non è poi un’azione solitaria, ma l’ultima, in ordine di tempo , delle iniziative portate a compimento dal nostro Parroco Don Lio Raffaele, infatti, dopo il campanile, la sala multimediale, l’oratorio parrocchiale, oggi viene inaugurato il campo di calcetto.

Un grazie particolare al Dott. Brullo nostro concittadino, oltre la croce di Monterosa, ha contribuito ad illuminare i volti dei giovani della nostra frazione, grazie anche al Dott. Zagami e al Dott. Ievoli. Al nostro Parroco Don Lio un grazie particolare, “Signore, ti ringrazio di averci dato un uomo, non un angelo, come pastore delle nostre anime; illuminalo con la tua luce, assistilo con la tua grazia, sostienilo con la tua forza. Fa’ che l’ insuccesso non lo avvilisca e il successo non lo renda superbo. Rendici docili alla sua voce. Fa’ che sia per noi, amico, maestro, medico, padre. Dagli idee chiare, concrete, possibili; a lui la forza per attuarle, a noi la generosità nella collaborazione. Fa’ che ci guidi con l’ amore, con l’ esempio; con la parola, con le opere .Fa’ che in lui vediamo, stimiamo ed amiamo Te. Che non si perda nessuna, delle anime che gli hai affidato .Salvaci insieme con lui”. (Paolo VI)

Gesuele Fonti