Filicudi, atto vandalico al serbatoio idrico e disagi per residenti e turisti

(Comunicato) Apprendiamo dalla ditta Bel.Mar.Costruzioni srl cui è affidato il servizio di gestione e manutenzione degli impianti idrici dell’intero territorio comunale che il serbatoio di Contrada Canale, a Filicudi, è stato oggetto
di gravissimi atti vandalici da parte di ignoti che nel primo pomeriggio di ieri 18 agosto 2020 hanno forzato il cancello d’ingresso, tranciandone il lucchetto, manomesso e fortemente danneggiato i motori e le pompe
di sollevamento, di recente sostituite.

Tale riprovevole gesto ha determinato la sospensione idrica per tutte le zone servite dallo stesso serbatoio e dunque si rende noto che, data soprattutto la difficoltà di reperire i pezzi sostitutivi per via della chiusura
di molte ditte del settore per la pausa estiva, non si può escludere che i disagi per le utenze potranno protrarsi ancora per qualche tempo, per quanto sia l’Amministrazione che la ditta Bel.Mar.Costruzioni sono
impegnate al massimo delle proprie forze per tentare di ripristinare anche solo parzialmente gli impianti per il danno subìto e creare meno disservizi possibile.

“Si tratta di una azione incomprensibile e vigliacca che oltre a generare gravi disagi alla cittadinanza di Filicudi e ai numerosi turisti dell’isola determinerà certamente ingenti costi per l’intera collettività –
afferma il vice Sindaco Gaetano Orto -. In un momento in cui, grazie all’impegno dell’Amministrazione, dei tecnici comunali e della Ditta che hanno svolto un importante lavoro di programmazione e un consistente
piano di interventi migliorativi sull’idrico in tutte le isole, stiamo riuscendo ad affrontare la stagione estiva e l’aumento esponenziale di fabbisogno idrico nel migliore dei modi possibili, nonostante le note criticità, ed
è intollerabile che qualche sconsiderato per chissà quali motivazioni decida di arrecare un danno tanto enorme su un bene primario quale è l’acqua.”

Profondo rammarico e severa condanna del gesto sono giunti anche da parte del delegato del Sindaco per l’Isola di Filicudi Giovanni Rando.
Sull’accaduto, per l’individuazione dei responsabili, stanno indagando i Carabinieri della stazione locale, a cui è stata sporta denuncia per attentato a impianti di pubblica utilità.

L’Amministrazione Comunale

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01