Febbre da record a Salina, tutti con Carrera

COMUNICATO

OLYMPUS DIGITAL CAMERASale la febbre da record a Salina. Ancora poche ore e Davide Carrera si tufferà in acqua all’attacco del primato mondiale di apnea in assetto costante fissato attualmente alla profondità di 93 mt. La tre giorni partirà ufficialmente domani con la presentazione dell’evento durante una conferenza stampa aperta al pubblico che si svolgerà a partire dalle ore 16,00 presso la Sala del Consiglio Comunale del Comune di Santa Marina Salina alla presenza del campione piemontese.

Nella giornata di sabato 21 , a partire dalle ore 9.30, si vivrà il momento clou del week-end, con il tentativo di Carrera di arrivare sul tetto del mondo passando dalle profondità del mare di Salina. Gli appassionati potranno godere del momento o dalle barche accreditate ad entrare all’interno del campo di gara o, da terra, vivendo il tentativo di record in diretta streaming da una postazione messa a disposizione dall’organizzazione nei pressi del porto commerciale. Per quanti invece vorranno emozionarsi da casa, sarà possibile godere di video ed immagini esclusive cliccando sul portale www.lovesalina.it.

Sarà inoltre possibile vivere attimo dopo attimo le fasi salienti della preparazione attraverso le foto che saranno postate sulla fan page di Facebook all’indirizzo https://www.facebook.com/lovesalina.

In serata , a partire dalle 22, la piazza di Santa Marina Salina sarà poi teatro di un momento di intrattenimento musicale aperto a tutti durante il quale il Sindaco Massimo Lo Schiavo ringrazierà ufficialmente Davide Carrera.

Nel corso della serata, inoltre, Legambiente consegnerà ufficialmente a Santa Marina Salina la bandiera delle 5 vele .

La mattinata di domenica 22 sarà poi dedicata ad una escursione in barca didattica, in compagnia del campione torinese, aperta a grandi e bambini alla scoperta del mondo dell’apnea, delle tecniche yoga e del rapporto tra uomo e mare.

In caso di condizioni meteo avverse, di problematiche inerenti la sicurezza o di scelte dall’atleta, così come previsto dal regolamento Cmas, il tentativo di record potrebbe essere posticipato alla mattina di domenica 22 Giugno sempre a partire dalle ore 9.30