Expo: la soddisfazione dei Cantori Popolari delle Eolie

Comunicato

cantori popolari

Applausi a scena aperta hanno accompagnato i ragazzi isolani nel corso della due giorni vissuta , a pieno ritmo, all’interno della immensa e suggestiva area espositiva.

Messe da parte le polemiche politiche che a nulla valgono in queste vetrine mondiali, i Cantori Popolari, sotto la straordinaria guida del Direttore Artistico Nino Alessandro, hanno ancora una volta confermato, nel caso in cui qualche minima percentuale di persone ne avesse avuto bisogno, di essere vera e propria nonché qualificata e qualificante garanzia per le promozioni del territorio Eoliano e/o Siciliano in genere, così come avvenuto nella circostanza.

L’aver saputo adattare il proprio repertorio alle esigenze estemporanee e giornaliere di Expo 2015, ha voluto significare piena fiducia nel gruppo eoliano, ed i risultati hanno dato ragione a chi su questo ci ha puntato.

Il cluster bio-mediterraneo ha visto la luce, ha regalato emozioni, calore e colori indelebili a tutti coloro i quali lo hanno letteralmente invaso dopo una partenza, nei primi giorni, decisamente in sordina.

E’ stato un susseguirsi di emozioni, di canti, di balli, di sapori, di filmati e di scenografie magistralmente eseguite, quelle che hanno catturato ed emozionato il visitatore.

Un mix, Cantori Popolari e Chef eoliani, che ha funzionato alla perfezione. Entrambi, infatti, hanno mirato dritto alla promozione del territorio riuscendovi in maniera efficace. Si sono sprecati gli attestati di stima sia in loco, che quelli provenienti dall’esterno.

Così come il coinvolgimento del pubblico, preso per mano ed accompagnato a ballare ed a partecipare attivamente alla perfomance in itinere.

E non aveva importanza se trattavasi di Italiani piuttosto che Spagnoli, se Britannici invece che Francesi, se Kazaki al posto di Tedeschi.

Tutti si parlava la stessa lingua, quella dell’unione, della condivisione, del confronto, del dialogo aperto e profondo, della gioia pura e sana.

E come dimenticare, ancora, nella centralissima Piazza Italia l’omaggio reso alla rappresentanza dell’ UE nelle persone di Martin Schulz, Presidente del Parlamento Europeo, e Federica Mogherini, alto rappresentante dell’ UE per gli affari esteri.

Ci sarebbe ancora tanto, ma veramente tanto da scrivere, da rapportare, da far vivere a chi solo da lontano ha sentito parlare delle forti emozioni trasmesse e ricevute tra le giornate di Venerdì e Sabato uu. ss., ma riteniamo che bastino già queste poche ma intense righe per rivolgere il nostro più sentito ringraziamento a tutti coloro i quali in ogni modo ci hanno assistito, tra cui Daniele Corrieri, e seguito nel corso di questa splendida esperienza. Ma in particolare a chi su di noi ha sin dal primo momento creduto, vale a dire il Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni e l’Assessore al Turismo, Davide Starvaggi.

 

Cosa dire di noi ad esperienza ultimata:

Siamo straordinariamente entusiasti di aver partecipato ad un evento di caratura mondiale;

Siamo orgogliosi di aver promosso le nostre isole e la nostra regione attraverso le nostre esibizioni consapevoli di averla rappresentata al meglio delle nostre possibilità;

Siamo contenti di portare avanti con sacrifici, d’ogni tipo e genere, ormai da oltre un trentennio questo nostro hobby;

Siamo, infine, lusingati d’aver compiuto sino in fondo il nostro dovere, ricambiando la fiducia di chi in noi l’ha riposta.

Grazie a tutti!

 

I Cantori Popolari delle Isole Eolie