Drs lanciano intergruppo all’Ars con Art.4 e Megafono

Palermo, 19 ott. “Siamo interlocutori ed alleati di Crocetta e desideriamo contribuire con la nostra forza parlamentare ad una fase storica per la regione. All’Ars possiamo subito lavorare per la formazione di un intergruppo tra Drs, Megafono e Articolo 4″. Lo ha detto, intervenendo dal palco del congresso dei Drs, a Campofelice di Roccella (Palermo), il capogruppo dei Drs all’Assemblea regionale siciliana, Giuseppe Picciolo. “Vogliamo essere partecipi ha proseguito appieno alle scelte del governo di Rosario Crocetta con il nostro movimento che, in questi mesi di legislatura, ha fatto una scelta di campo a fianco del governatore, sostenendo il lavoro di disarticolazione di un sistema di clientele che ha affossato la Sicilia anche sotto il profilo finanziario. Per l’ex presidente della I commissione dell’Ars, Marco Forzese, “i Drs sono una novità politica autentica che in Rosario Crocetta ha riposto la fiducia per una vera rivoluzione in Sicilia con l’obiettivo di farla diventare virtuosa, antimafiosa e meno partitocratica. A Crocetta come agli amici Drs chiedo che si metta in agenda anche l’assetto del governo regionale perché oggi ci sono soggetti poco premiati dagli elettori che vengono trattati come giganti”.