Consiglio, sorpresa di fine anno: Russo si dimette

Bilancio di previsione e allegati non approvati. Sforato, ad oggi,il patto di stabilità, dissesto solo ipotesi prematura

Il consigliere Nuccio Russo
Il consigliere Nuccio Russo

Lipari- Sorpresa di fine anno in Consiglio comunale. Si è dimesso il consigliere comunale di maggioranza Nuccio Russo e i lavori sono stati chiusi dal presidente Adolfo Sabatini per mancanza del quorum. Bilancio di previsione 2015 e allegati non approvati con tutte le conseguenze che si verranno a determinare a cominciare dallo sforamento del Patto di Stabilità per oltre un milione di euro.

”  Il modo di fare politica non cambia mai”, ha detto Russo nel suo breve intervento in aula. ” Ho un serbatoio che ha capacità enormi ma quando sbotta, sbotta. Sono abituato a fare, a spendermi, a scommettere. Ma non sono abuituato ad assistere passivo a quello che non avverrà mai. Oggi sono presente perchè penso che la mia azione di Consigliere comunale sia giunta al termine , penso che non sono più in grado di dare il mio contributo al civico consesso che non ha poteri e voglio passare il testimone a chi viene dopo di me, non so neanche chi sia. Sono convinto – ha concluso- che  in questo consesso, senza di me, saprete nuovamente affrontare gli argomenti”.

Il presidente Sabatini ha provato a far ricredere Russo: ” con le sue dimissioni, date oggi, mandiamo il paese in dissesto. Le chiedo di postergare, di riflettere e se proprio è necessario darle un altro giorno”. Ma non c’è stato nulla da fare.