Consiglio ad Acquacalda, Sabatini suggerisce

Lipari- Lettera del presidente del Consiglio comunale, Adolfo Sabatini, al consigliere Pietro Lo Cascio

Caro Consigliere Lo Cascio,

Adolfo Sabatini
Adolfo Sabatini

ho dato lettura alla Sua “lettera aperta”, inviatami via e-mail, e mio malgrado per il ruolo che ricopro, mi comprenderà, non entro nel merito della Sua azione politica di cui è intrisa la stessa. Posso però, come Lei, rivendicare molte azioni a favore della frazione di Acquacalda, quando abbiamo condiviso i banchi dell’opposizione e posso assicurarLe anche durante questa legislatura sollecitando più volte l’Amministrazione. Per quanto riguarda la convocazione di un Consiglio Comunale, la rimando all’art. 5 del nostro Regolamento, che da la possibilità dell’autoconvocazione per domanda motivata e quindi, la esorto ad utilizzare questa opportunità.

Le confermo sin da ora che, a seguito di tale richiesta, provvederò alla convocazione di un Consiglio Comunale, e se Lei lo riterrà, anche in seduta urgente (il regolamento prevede che detta convocazione avvenga entro i successivi 20 giorni). A seguito di detto passaggio Istituzionale, sarà il Consiglio tutto, dopo aver ascoltato l’Amministrazione, a determinarsi per un eventuale seduta straordinaria da tenersi, in luogo idoneo, direttamente nella frazione di Acquacalda.-

Con l’amicizia e la stima di sempre.-

Il Presidente del Consiglio

Adolfo Sabatini