Comune di Lipari: Consiglio su ripiano trentennale del disavanzo per oltre 2 mln di euro

0001 (51)Lipari- Convocato per venerdì 12 febbraio alle 10,00 il Consiglio comunale sulle ” Modalità di ripiano del maggior disavanzo di natura tecnica generato dalla deliberazione di riaccertamento  straordinario dei residui per il 2015″. Cosa significa ? Che la Giunta alla fine dell’anno ha  approvato il riaccertamento dei residui ( crediti e debiti) attivi e passivi in base alle nuove norme sull’armonizzazione contabile.

Emerso un disavanzo di oltre 2 mln  di euro buona parte del quale per crediti da riscuotere tra idrico, spazzatura, suolo pubblico ecc. .

La legge prevede il ripiano in 30 anni e la Giunta ha deliberato in tal senso prevedendo trenta quote annuali da 72 mila euro. Spetterà al Consiglio dare l’ok. Ovviamente il disavanzo potrà essere ripianato anche prima. Basti pensare ai fondi della nuova tassa di sbarco.