Chiofalo : ora per la sanità azione congiunta e convinta

ospedale

di Luca Chiofalo

Non sono volutamente entrato nell’ annosa discussione sul ridimensionamento dei servizi ospedalieri di Lipari perché non competente e per lasciare il più ampio spazio di manovra, senza polemiche, agli attori politici del nostro comprensorio che si sono occupati e si occupano della questione.
Ma, considerato il fallimento di ogni azione e mediazione, bisogna dire e prendere atto che la nostra classe politica non è capace di difendere un diritto sacrosanto e costituzionalmente garantito della comunità eoliana.

Adesso, ci si appella alla protesta di piazza, che, se ce ne fosse bisogno, sancisce con maggiore evidenza il suddetto fallimento dell’attività dei nostri politici e delle loro paventate ma inconsistenti “entrature” nei palazzi che contano.

Detto questo, serve davvero un’azione congiunta e convinta di tutte le componenti sociali e politiche delle Eolie, ma nessuno provi ad intestarsi la guida dell’eventuale mobilitazione: la farebbe fallire.
Torniamo uniti in questa fase delicata, ma cerchiamo di affidarci, per il futuro, ad una classe dirigente e politica nuova che sappia meglio rappresentare e difendere i diritti degli Eoliani.

CORDIALMENTE
LUCA CHIOFALO

0001 (79)

Share