Chiofalo : “commercianti basta lamentele, incontriamoci”

di Luca Chiofalo

Maggio sofferto…
Non è cominciata sotto i migliori auspici la stagione turistica 2019, tra meteo autunnale e presagi di nuova crisi economica, gli “affari” alle Eolie procedono a rilento.
Non vorrei, comunque, perdessimo l’ottimismo per i mesi a venire e certamente non vorrei si cercassero degli alibi impropri (per esempio il nuovo “ordine” del centro storico) per difficoltà che vengono da lontano.

Anzi, credo sia giunto l’improcrastinabile momento di dare, per gli anni a venire, una svolta al nostro modo di promuovere e valorizzare le isole, che devono e possono tornare ai fasti ed alla qualità di presenze del passato.

Non è tempo di lamentele sterili ma di mettersi al lavoro per cambiare in meglio ciò che fa da zavorra alla crescita economica e sociale dell’arcipelago.
In quest’ottica, cercherò di promuovere un incontro tra i commercianti per confrontarsi su esigenze e difficoltà e per capire se esiste la possibilità di parlare con voce univoca e forte nell’interesse della categoria e in quello generale dello sviluppo collettivo.
CORDIALMENTE

LUCA CHIOFALO

mondo alberghiero